Svelata la Tesla Model S Plaid: Elon Musk la definisce “l’auto di produzione più veloce di sempre”

25 fortunati clienti hanno ricevuto la Model S “Plaid” ridisegnata di Tesla in occasione di un evento organizzato dal CEO Elon Musk a Fremont, in California, giovedì sera.

La casa automobilistica della Silicon Valley ha fatturato questa nuova versione da 130.000 dollari della Model S – annunciata per la prima volta a gennaio e originariamente prevista per la spedizione a marzo – come il “veicolo di produzione più veloce mai realizzato”, con la capacità di passare da 0 a 60 miglia all’ora in meno di 2 secondi . Il suo nome è un riferimento all’impensabile velocità oltre “Ludicrous” nella commedia classica palle spaziali. Si prevede inoltre di ottenere circa 390 miglia di autonomia. (Tesla sta vendendo una versione meno potente del Model S ridisegnato con una maggiore autonomia – 412 miglia – che parte da appena un capello sotto $ 80.000. Le consegne di questi inizieranno entro la fine dell’anno.)

Perché così veloce? “Dobbiamo dimostrare che un’auto elettrica è la migliore auto, senza dubbio”, ha detto Musk all’evento di giovedì sera. “Deve essere chiaro [that] le auto a energia sostenibile possono essere le auto più veloci, le auto più sicure, [and] possono essere le auto più potenti sotto ogni punto di vista”.

“Questa macchina si rompe”, ha detto.

Il 6 giugno, Musk ha annunciato che Tesla aveva cancellato la versione più costosa della nuova Model S, che si chiamava Plaid Plus. Quella versione, che aveva un prezzo di partenza di circa $ 150.000, avrebbe dovuto percorrere 520 miglia con una batteria piena. Doveva anche essere alimentato dalle nuove 4680 celle della batteria agli ioni di litio che Tesla sta sviluppando. A gennaio è stata annunciata anche una Model X ridisegnata, ma le consegne di quel nuovo SUV sono state posticipate di mesi e Musk non ha menzionato il SUV aggiornato giovedì sera.

Musk una volta ha abbattuto le voci su una riprogettazione di Model S e Model X nel 2019, detto non c’era “nessuna Model X o Model S ‘rinnovata’ in arrivo”. Invece, Musk ha affermato che Tesla apportava sempre piccoli miglioramenti a entrambi i veicoli. Ma le vendite di entrambi i veicoli sono rimaste stagnanti negli ultimi anni poiché Tesla si è concentrata sulla berlina Model 3 più economica e sul SUV compatto Model Y. Le versioni ridisegnate sono un’opportunità per aumentare le vendite di queste auto più vecchie. L’azienda sembra abbastanza fiduciosa nel nuovo Model S Plaid che ha aumentato il prezzo di partenza di $ 10.000 prima di oggi.

Musk è entrato in profondità nelle erbacce sull’ingegneria “praticamente aliena” di Tesla, ma è stato anche chiaro sui dettagli sull’esecuzione. Musk ha detto che Tesla prevede di consegnare “diverse centinaia” [Model S Plaids] a settimana presto” e “probabilmente” aumenterà fino a circa 1.000 a settimana nel prossimo trimestre. Ma non ha fatto quasi menzione del Model X Plaid, il modello S a “lungo raggio” a doppio motore, e non ha ampliato il suo ragionamento per cancellare il Plaid Plus da 520 miglia. All’inizio di questa settimana, ha semplicemente detto Electrek che “più portata non ha molta importanza”.

“Ci sono essenzialmente zero viaggi sopra le 400 miglia in cui l’autista non ha bisogno di fermarsi per il bagno, il cibo, il caffè, ecc. In ogni caso”, ha detto.

La nuova Model S è la prima grande revisione per la berlina dal suo lancio nel 2012 e ha portato Tesla nel suo percorso verso il suo attuale status di prima azienda mondiale di veicoli elettrici. Il design esterno è in gran parte invariato (sebbene abbia un coefficiente di resistenza super basso di 0,208) e l’interno ha ricevuto un grande restyling.

Il Model S ora ha un touchscreen orizzontale come quello trovato nel Model 3 e nel Model Y, ma con una versione più grande da 17 pollici con cornici più piccole. A differenza della Model 3 e della Model Y, dietro al volante è presente un quadro strumenti digitale. Un terzo schermo si trova dietro la console centrale per i passeggeri posteriori. Giovedì sera Tesla ha mostrato una nuova interfaccia utente per gli schermi, che presenta elementi drag-and-drop e altri perfezionamenti. Musk ha persino capitolato alle urla della folla di fan a un certo punto e ha accettato di aggiungere finalmente una funzione waypoint per il sistema di navigazione di Tesla.

Ci sono anche altri aggiornamenti, come più spazio per i passeggeri posteriori e caricabatterie per telefoni wireless sui sedili posteriori. “L’attuale Model S, il sedile posteriore non è sorprendente. Ma quello nuovo è in realtà un sedile posteriore legittimo”, ha detto Musk.

Il Model S Plaid ha un’elaborazione estremamente potente in grado di eseguire giochi AAA sugli schermi dell’auto a 60 fotogrammi al secondo, oltre ad alimentare tutti gli altri servizi consentiti da Tesla, come Netflix, Spotify. “Davvero, è come un’esperienza home theater”, ha detto Musk.

Anche Tesla è cambiata molto sotto il proverbiale cofano. La Model S Plaid è alimentata da una nuova trasmissione a tre motori che Tesla ha originariamente iniziato a sviluppare per l’imminente Roadster di seconda generazione. (L’azienda ha testato il propulsore Plaid in una berlina Model S su famosi circuiti: Laguna Seca e il Nurburgring.) Questi tre motori mettono insieme circa 1.000 cavalli e l’auto può raggiungere una velocità massima di 200 miglia all’ora, ma solo equipaggiato alcune ruote e pneumatici che non sarà disponibile fino alla fine dell’anno. “Ti colpisce proprio nel sistema limbico”, ha detto Musk.

Le precedenti berline Model S non erano esattamente lente, ma la nuova sarà più in grado di ripetere quelle prestazioni grazie ad alcune nuove tecnologie sviluppate da Tesla. L’azienda ha lavorato su nuove pompe di calore a partire dal modello Y e nel modello S Plaid Tesla afferma che la pompa migliora la gamma di temperature fredde del 30 percento e riduce il consumo energetico del funzionamento del sistema HVAC del 50 percento. Il radiatore è anche molto più grande per aiutare a raffreddare il pacco batteria durante i viaggi impegnativi. Tesla ha persino sviluppato nuovi rotori avvolti in carbonio nei motori elettrici che alimentano il sistema Plaid per evitare che si rompano ad alti regimi.

Ripetere le corse ad alte prestazioni era una prospettiva difficile nelle vecchie berline Model S, tanto che Porsche si è assicurata di commercializzare la capacità della Taycan di fare molte corse veloci senza perdere prestazioni quando è stato lanciato quel veicolo elettrico. Tutti questi cambiamenti dovrebbero aiutare Tesla a rispondere a Porsche. Musk afferma che la nuova Model S sarà più sicura della maggior parte delle altre auto sulla strada in base ai dati interni di Tesla. L’auto non è ancora stata testata dalle autorità di sicurezza.

Un possibile intoppo per la sicurezza: il sorprendente volante a “giogo” a forma di U. è secondo quanto riferito è stata una sorpresa per la National Highway Traffic Safety Administration. Quando a febbraio è stato chiesto a Musk da Joe Rogan se pensava che il nuovo volante fosse legale, il CEO ha detto che “usano un giogo in Formula Uno”.

“Sì, ma non sei in autostrada in una macchina di Formula 1”, ha risposto Rogan. Musk ha risposto che credeva che il sistema di assistenza alla guida del pilota automatico di Tesla “sta diventando abbastanza buono da non dover guidare la maggior parte del tempo”.

Tesla non solo ha cambiato il design del volante, ma ha anche eliminato tutti gli steli sul piantone dello sterzo. Ci sarà un’opzione sul touchscreen per selezionare le modalità di guida, ma Tesla lo vede come un backup. Invece, l’auto passerà automaticamente tra parcheggio, retromarcia e guida.

“Penso che, in generale, tutti gli input siano errori”, ha detto Musk giovedì sera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *