Dodici morti in un incidente aereo militare in Myanmar | Birmania Notizie


L’aereo perde le comunicazioni in caso di maltempo, uccidendo 12 persone, tra cui uno dei monaci più venerati dell’esercito birmano.

Un aereo militare si è schiantato vicino alla seconda città più grande del Myanmar, Mandalay, uccidendo almeno 12 persone.

L’aereo stava volando dalla capitale, Naypyidaw, alla città di Pyin Oo Lwin giovedì e stava per atterrare quando si è schiantato a circa 300 metri (984 piedi) da un’acciaieria, secondo quanto riportato dalla stazione televisiva Myawaddy di proprietà militare.

Zaw Min Tun, un portavoce dell’esercito del Myanmar, ha affermato che l’aereo ha “perso le comunicazioni” durante il maltempo.

I soccorritori erano ancora sul posto, ha aggiunto.

L’aereo trasportava sei militari e anche monaci che avrebbero dovuto partecipare a una cerimonia in un monastero buddista, secondo altri media.

Tra le vittime c’era uno dei monaci buddisti più influenti del Myanmar, Abhisheka Maha Rattha Guru Bhatanda Kavisara, secondo il sito web di notizie Irrawaddy. Il monaco è venerato dai militari del Myanmar, ha riferito.

Morirono anche un secondo monaco, due tenenti comandanti e due capitani, ha detto Irrawaddy.

Non ci sono state segnalazioni di vittime tra le persone a terra.

Il pilota e un passeggero sono sopravvissuti e sono stati portati in un ospedale militare, secondo un residente e un distacco da un gruppo della comunità.

Le fotografie sui social media hanno mostrato una fusoliera gravemente danneggiata sdraiata su un lato.

Il Myanmar è in subbuglio da quando un colpo di stato militare ha rimosso il governo eletto guidato da Aung San Suu Kyi il 1° febbraio, con proteste quotidiane in paesi e città e combattimenti nelle zone di confine tra i militari e le milizie delle minoranze etniche.

Il mese scorso, il Kachin Independence Army – un gruppo etnico ribelle che ha condotto una rivolta armata decennale contro i militari – ha abbattuto un elicottero dell’esercito durante feroci scontri.

Il Myanmar ha avuto a lungo uno scarso record di sicurezza aerea.

Un aereo militare si è schiantato nel Mare delle Andamane nel 2017, uccidendo tutte le 122 persone a bordo in uno degli incidenti aerei più mortali nella storia del paese. Le autorità hanno accusato il maltempo.

E nel 2015, un aereo passeggeri Air Bagan è uscito di pista in mezzo al maltempo e alla pioggia battente. Un passeggero e una persona a terra sono stati uccisi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *