‘Hero rat’ Magawa si ritira dalla carriera di sniffing di bombe cambogiane | Notizie Asia Pacifico Asia


Il premiato roditore di sette anni ha rilevato 71 mine antiuomo e 38 articoli di ordigni inesplosi, secondo i suoi datori di lavoro.

Magawa, un ratto gigante africano pluripremiato, va in pensione dopo cinque anni passati a fiutare mine antiuomo e ordigni inesplosi in Cambogia.

Il roditore di sette anni, originario della Tanzania, è stato addestrato dall’ente benefico belga APOPO che afferma che Magawa ha aiutato a sminare 225.000 metri quadrati di terreno nella sua carriera, l’equivalente di 42 campi da calcio.

Ma dopo aver rilevato 71 mine antiuomo e 38 articoli di ordigni inesplosi “si sta stancando”, ha detto sabato all’agenzia di stampa AFP Michael Heiman, responsabile del programma dell’organizzazione benefica in Cambogia.

“La cosa migliore da fare è ritirarlo”, ha detto Heiman. Nei suoi anni autunnali, Magawa trascorrerà più tempo a fare ciò che ama: mangiare banane e noccioline, ha aggiunto Heiman.

L’organizzazione benefica ha addestrato Magawa nella sua nativa Tanzania a rilevare il composto chimico all’interno degli esplosivi premiandolo con prelibatezze.

Nel 2016, si è trasferito nella città nord-occidentale di Siem Reap, in Cambogia, sede dei famosi templi di Angkor, per iniziare la sua carriera di sniffatore di bombe.

Nel settembre dello scorso anno il roditore ha vinto l’equivalente animale della più alta onorificenza civile britannica per il coraggio grazie alla sua straordinaria abilità nello scoprire mine antiuomo e ordigni inesplosi.

Magawa è stato il primo topo a ricevere una medaglia PDSA nei 77 anni dei premi, unendosi a un’illustre banda di coraggiosi cani e felini – e persino a un piccione.

“Anche se è ancora in buona salute, ha raggiunto l’età della pensione e sta chiaramente iniziando a rallentare”, ha detto l’ente di beneficenza.

Magawa, nato nel 2014, può attraversare un’area delle dimensioni di un campo da tennis in soli 30 minuti, cosa che richiederebbe quattro giorni utilizzando un metal detector convenzionale.

Allerta gli sminatori grattando la terra.

Nei suoi anni autunnali Magawa trascorrerà più tempo a fare ciò che ama: mangiare banane e noccioline, ha detto l’organizzazione benefica [File: AFP]

Mentre molti roditori possono essere addestrati a rilevare gli odori e lavoreranno in compiti ripetitivi per ottenere ricompense alimentari, APOPO ha deciso che i ratti giganti africani in tasca erano più adatti a sminare perché le loro dimensioni consentono loro di attraversare i campi minati senza innescare gli esplosivi – e farlo molto più rapidamente delle persone. Vivono anche fino a otto anni.

L’organizzazione benefica ha affermato che 20 ratti appena addestrati che sono arrivati ​​di recente in Cambogia hanno appena ricevuto l’accreditamento dalle autorità per iniziare il lavoro di rilevamento delle mine antiuomo.

Ma sarà una sfida difficile seguire le orme di Magawa.

Magawa è un “topo davvero eccezionale”, ha detto Heiman. “Ovviamente ci mancherà nelle operazioni”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *