L’amministrazione Biden mette a disposizione 1 miliardo di dollari in sovvenzioni per la banda larga nelle terre tribali

L’amministrazione Biden metterà a disposizione 1 miliardo di dollari in sovvenzioni per espandere l’accesso alla banda larga e l’adozione nelle terre tribali, vicepresidente Kamala Harris annunciato giovedì alla Casa Bianca. I fondi, dalla National Telecommunications and Information Administration (NTIA) del Dipartimento del Commercio, saranno destinati a enti nativi americani, nativi dell’Alaska e nativi hawaiani idonei per l’implementazione della banda larga, per supportare l’inclusione digitale, lo sviluppo della forza lavoro, la telemedicina e l’apprendimento a distanza.

“Per generazioni, la mancanza di investimenti infrastrutturali nel Paese indiano ha lasciato le tribù più indietro nel divario digitale rispetto alla maggior parte delle aree del Paese”, ha dichiarato il segretario del Dipartimento degli Interni Deb Haaland in una nota. “Abbiamo la responsabilità come Paese di costruire infrastrutture che alimenteranno lo sviluppo economico, manterranno le comunità al sicuro e assicureranno a tutti le opportunità di successo”.

Secondo il Dipartimento del Commercio, i dati del censimento mostrano che solo la metà delle famiglie nelle terre tribali è abbonata al servizio Internet da casa, e in alcune aree manca anche la più elementare ricezione dei cellulari. Più del 20% delle persone che vivono nelle terre tribali non ha accesso alla banda larga in casa. E durante la pandemia, con la chiusura delle scuole, alcuni studenti delle scuole che servono le tribù hanno dovuto guidare per chilometri per trovare una connessione abbastanza forte per partecipare alle lezioni online. Tuttavia, il numero di persone senza accesso a Internet nelle terre tribali è probabilmente ancora più elevato, poiché i dati della Federal Communications Commission sull’accesso alla banda larga, su cui fanno affidamento molte agenzie governative, possono essere notoriamente imprecisi.

Il Programma di connettività a banda larga tribale, parte di pacchetto di sollievo dal coronavirus coronavirus Il Congresso approvato a dicembre finanzierà programmi per aiutare a rendere la banda larga più accessibile per le aree tribali per aiutare a finanziare il divario digitale, ha affermato il Dipartimento del Commercio.

NTIA terrà webinar per informare il pubblico sulle sovvenzioni. I prossimi webinar Tribal Broadband Connectivity si terranno il 16 e 17 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *