Apple WWDC 2021: iOS 15, nuovi MacBook Pro e cos’altro aspettarsi

La stravaganza annuale degli sviluppatori di Apple, la Worldwide Developers Conference (WWDC), sta arrivando rapidamente, iniziando con la presentazione del keynote il 7 giugno alle 13:00 ET. Come l’anno scorso, il WWDC sarà un evento interamente digitale e solo online a causa della pandemia di COVID-19 e, per il keynote, ciò significa che probabilmente possiamo aspettarci un altro video strettamente prodotto che evidenzi tutto ciò che Apple ha in serbo.

Sebbene non ci aspettiamo alcun annuncio sul livello del passaggio di Apple al silicio personalizzato nei suoi computer, che è stata la grande novità del WWDC 2020, Apple presumibilmente ha alcuni notevoli cambiamenti nei lavori per iOS, iPadOS, macOS e i suoi altri sistemi operativi. E se le voci attuali dovessero emergere, potremmo anche vedere MacBook Pro nuovi di zecca con il ritorno di alcune funzionalità a lungo mancate, come la ricarica MagSafe.

Continua a leggere per scoprire tutto ciò che ci aspettiamo dal grande spettacolo. E non sorprenderti se anche Apple ha in serbo alcune sorprese.

La grande tacca FaceID è ancora lì, ma alla fine sembra normale.

Foto di Vjeran Pavic / The Verge

iOS 15 potrebbe apportare miglioramenti alle notifiche e a iMessage

Non abbiamo sentito molto su quello che potrebbe arrivare alla prossima versione di Apple del suo sistema operativo mobile, che presumibilmente si chiamerà iOS 15, ma potremmo vedere grandi cambiamenti alle notifiche e possibilmente iMessage, secondo Bloomberg.

Per le notifiche, potresti essere in grado di avere diverse impostazioni di notifica per situazioni come guidare, lavorare, dormire o anche una categoria personalizzata e sarai in grado di attivarle quando necessario. Potresti anche essere in grado di impostare risposte automatiche in base all’impostazione di notifica che stai attualmente utilizzando, ad esempio ciò che puoi fare ora con la modalità Non disturbare durante la guida. Personalmente, spero che iOS 15 mi permetta di consentire le notifiche da poche persone selezionate mentre silenzia quasi tutto il resto.

Per quanto riguarda iMessage, sembra che Apple stia lavorando su funzionalità per farlo agire come “più di un social network” per competere con WhatsApp di Facebook, Bloomberg detto, ma quelle funzionalità sono ancora “all’inizio dello sviluppo” e potrebbero essere annunciate in un secondo momento.

Apple prevede inoltre di aggiungere una funzionalità che mostra le app che raccolgono silenziosamente dati su di te, continuando la tendenza dell’azienda di aggiungere aggiornamenti incentrati sulla privacy ai suoi sistemi operativi.

Per iPadOS 15, a quanto pare puoi aspettarti un importante aggiornamento della schermata iniziale, inclusa la possibilità di mettere i widget ovunque tu voglia. E con Apple che ha appena introdotto i nuovi iPad Pro con alimentazione M1, speriamo di vedere alcuni nuovi aggiornamenti per sfruttare il nuovo chip.

A maggio, Apple ha anche annunciato molte nuove funzionalità di accessibilità in arrivo sui sistemi operativi Apple, come miglioramenti in iOS a VoiceOver, supporto per apparecchi acustici bidirezionali, un lettore di suoni di sottofondo integrato e nuove personalizzazioni Memoji come gli impianti cocleari. Apple ha affermato che queste funzionalità arriveranno “più tardi quest’anno”, il che suggerisce che saranno incluse in iOS 15.

Non sappiamo molto di macOS, watchOS 8 e tvOS 15, ma potremmo vedere un nuovo “homeOS”

Non abbiamo sentito molto sui prossimi aggiornamenti software per Mac, Apple Watch e Apple TV, quindi dovremo solo aspettare e vedere cosa sta preparando Apple. Un bocconcino: macOS potrebbe essere un aggiornamento “più minore”, Bloomberg dice. Non sarebbe una sorpresa, dato che il sistema operativo macOS ha subito una grande revisione con Big Sur l’anno scorso.

Tuttavia, potremmo vedere l’introduzione di un nuovissimo sistema operativo chiamato “homeOS”, che è stato recentemente menzionato e successivamente rimosso da un annuncio di lavoro Apple. Anche se non è chiaro esattamente per quali dispositivi sia questo sistema operativo, forse funzionerà sui prodotti Apple per la casa come Apple TV e HomePod Mini.

Foto di Alexander Kramer per The Verge

Potrebbero essere annunciati nuovi MacBook Pro ridisegnati e una nuova CPU Apple

Apple non introduce sempre nuovo hardware al WWDC, ma quest’anno i nuovi MacBook Pro sembrano una possibilità. In un rapporto del 18 maggio, Bloomberg disse che i nuovi MacBook Pro potrebbero arrivare “non appena questa estate”, il che potrebbe indicare un annuncio al WWDC.

Questi nuovi laptop avrebbero nuovi processori progettati da Apple che “supereranno di gran lunga le prestazioni e le capacità degli attuali chip M1”, secondo Bloomberg. L’M1 è già abbastanza buono, quindi sembra che questi nuovi chip potrebbero essere ancora più impressionanti.

Apparentemente Apple sta pianificando di rilasciare Due chip per i nuovi Pro. Entrambi dovrebbero avere otto core ad alte prestazioni e due core ad alta efficienza energetica, lasciandoti con l’opzione di 16 o 32 core grafici. (In confronto, la CPU dell’M1 ha quattro core ad alte prestazioni e quattro a basso consumo energetico, mentre la sua GPU è offerta con sette o otto core.) Probabilmente sarai anche in grado di specificare i laptop con fino a 64 GB di memoria , fino a un massimo di 16 GB su computer dotati di M1.

I nuovi laptop dovrebbero essere offerti con schermi da 14 pollici o 16 pollici e quegli schermi potrebbero avere display “più luminosi, con un contrasto più elevato”, secondo un Bloomberg rapporto di gennaio. I laptop potrebbero anche avere un nuovo design con bordi piatti come nell’iPhone 12, l’analista Ming-Chi Kuo ha detto a gennaio. Sono curioso di vedere come potrebbe apparire quel design in pratica: temo che i bordi duri possano essere scomodi se hai il laptop sulle ginocchia.

La voce migliore è che il nuovo design potrebbe anche segnare il ritorno di alcune delle porte e delle funzionalità che sono state rimosse con l’ormai famigerata riprogettazione del MacBook Pro 2016, tra cui un caricatore MagSafe, una porta HDMI e uno slot per schede SD, Bloomberg ha detto nel suo rapporto di maggio. E, secondo Kuo, la Touch Bar OLED attualmente presente sui MacBook Pro basati su Intel sarà apparentemente rimossa a favore dei tasti funzione fisici.

Potremmo vedere almeno un altro nuovo Mac

Anche se sembra che i MacBook Pro siano l’unico nuovo hardware che vedremo al WWDC quest’anno, ciò non ha impedito ad altre voci sui Mac di vorticare di recente, e c’è sempre la possibilità che Apple possa annunciare di più al suo grande evento. Secondo Bloomberg, Apple ha anche “un MacBook Air rinnovato, un nuovo MacBook Pro di fascia bassa e una nuovissima workstation Mac Pro” in lavorazione, nonché un “desktop Mac Mini di fascia alta e un iMac più grande”, che sarebbe essere alimentato dal silicio personalizzato di Apple.

Il nuovo Mac Mini potrebbe avere lo stesso chip dei nuovi MacBook Pro. Il nuovo Mac Pro potrebbe essere una bestia, con processori “due o quattro volte più potenti del nuovo chip MacBook Pro di fascia alta”.

E il MacBook Air “di fascia alta” riprogettato potrebbe arrivare già alla fine di quest’anno. Francamente, spero che Air rinfrescata arrivi anche più tardi. Ho appena acquistato l’Air equipaggiato con M1 ed è uno dei migliori computer che abbia mai usato, ma ho la brutta sensazione che sarò comunque il primo della fila ad acquistare un Air ridisegnato e più capace. (Soprattutto se ottiene il caricabatterie MagSafe che si dice per i nuovi Pro.)

Apple potrebbe aver lasciato un suggerimento sul suo visore AR/VR

Si dice da tempo che Apple abbia un visore per realtà mista in lavorazione e, di recente, abbiamo appreso alcuni altri potenziali dettagli al riguardo. L’auricolare potrebbe essere molto costoso – circa $ 3.000, secondo un rapporto – anche se potrebbe essere ricco di display 8K, più di una dozzina di telecamere per tracciare i movimenti della mano e acquisire filmati e potrebbe anche pesare meno di un iPhone.

Mentre l’auricolare potrebbe essere una via d’uscita, poiché non dovrebbe essere spedito prima del 2022, alcuni dettagli sospetti nelle immagini promozionali del WWDC di Apple Maggio alludere a una sorta di rivelazione dell’imminente auricolare di Apple o del software su cui viene eseguito.

Dai un’occhiata a questa immagine qui sotto (che ho usato anche nella parte superiore di questo post), che Apple ha rilasciato insieme all’annuncio del WWDC a marzo. Nota il modo in cui le icone delle app si riflettono negli occhiali: potrei immaginare una sorta di auricolare per realtà mista che mostra le icone davanti ai tuoi occhi in un modo simile.

Quelle icone si riflettono sicuramente in un punto interessante.
Immagine: mela

Apple ha continuato il motivo dei riflessi con nuove immagini rilasciate a maggio: puoi vedere le cose dagli schermi dei laptop riflesse in tutti gli occhi dei Memoji.

Guarda quei riflessi.
Immagine: mela

Ora, queste riflessioni potrebbero essere solo gli artisti di Apple che mostrano le loro costolette di progettazione. E se dovessi indovinare, dato quanto sia lontano un visore per realtà mista che si dice, non credo che ne vedremo nulla al WWDC quest’anno.

Ma Apple ci ha sorpreso in passato, e forse queste immagini sono un’indicazione di un’altra cosa che Apple ha in serbo per il WWDC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *