Volo Air France evacuato dopo una minaccia anonima



Il volo AF865 dalla capitale del Ciad N’Djamena è atterrato all’aeroporto Charles de Gaulle dopo essere stato “scortato da un aereo da combattimento dell’aeronautica francese” a causa della “minaccia anonima”, ha affermato Air France.

Diverse ore dopo l’incidente, il ministro degli Interni francese Gerald Darmanin ha affermato che i timori che un ordigno esplosivo potesse essere a bordo si sono rivelati falsi. Nessun dispositivo di questo tipo è stato trovato.

Darmanin ha anche affermato che è stato convocato e concluso un comitato di crisi con rappresentanti di diversi ministeri.

Il governo francese ha dichiarato in una dichiarazione che l’aereo è atterrato “senza incidenti” alle 16:01 ora locale (10:01 ET) ed è stato “isolato” e “preso in consegna dalle autorità”.

I passeggeri sono stati evacuati e le autorità stanno indagando sull’incidente, aggiunge la nota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *