I pannelli a parete illuminati di Nanoleaf ora sembrano pezzi di accento in legno

Nanoleaf, l’azienda più nota per i pannelli illuminati che si attaccano al muro, ha annunciato la nuova linea Nanoleaf Elements, un set di pannelli a parete progettati per sembrare belli spenti come quando sono accesi. La nuova linea Elements realizza questo attraverso un’impiallacciatura simile al legno che consente alla luce di risplendere quando è accesa ma non sembra vuota quando la luce non è in uso.

A parte la nuova impiallacciatura, le luci Elements sono molto simili agli altri pannelli luminosi esagonali di Nanoleaf. Si illuminano sia dalla parte anteriore che da quella posteriore del pannello, consentendo un doppio effetto luminoso e possono essere programmati con diversi schemi ed effetti di illuminazione. Gli elementi non hanno un LED a spettro completo di colori, ma sono regolabili dal bianco caldo al bianco freddo. Nanoleaf include 11 effetti di luce preimpostati, oppure puoi utilizzare l’app per programmare i tuoi. I pannelli sensibili al tocco possono anche essere sincronizzati con la musica o regolare automaticamente la temperatura del bianco durante il giorno in base ai ritmi circadiani.

Gli elementi sono progettati per avere un bell’aspetto sia dentro che fuori.
Immagine: Nanoleaf

Il kit di base Elements Smarter da $ 299,99 include sette pannelli che possono essere disposti secondo lo schema desiderato. I pacchetti aggiuntivi di altri tre pannelli luminosi sono disponibili per $ 99,99 ciascuno.

Con questo nuovo design, sembra che Nanoleaf stia tentando di rendere il suo prodotto più accessibile in più case, poiché l’impiallacciatura di legno e la mancanza di effetti di illuminazione RGB completi hanno meno atmosfera da discoteca rispetto ai prodotti precedenti. Ma la premessa di base rimane la stessa: a differenza dell’illuminazione standard che è principalmente destinata a fornire illuminazione, gli elementi sono puramente decorativi e pensati per cambiare l’atmosfera di una stanza, non per illuminarla.

I nuovi prodotti Nanoleaf Elements sono disponibili tramite il sito Web dell’azienda a partire da oggi, 3 giugno, e saranno nei negozi Best Buy a fine mese.

Inoltre, Nanoleaf ha annunciato che i suoi pannelli luminosi diventeranno router di confine Thread, consentendo loro di agire come hub su una rete Thread ed estendere il segnale in tutta la casa. L’azienda supporta già Thread nella sua linea Essentials di luci intelligenti e strisce luminose e afferma che sarà possibile aggiungere dispositivi Thread di altri produttori ai router di confine Nanoleaf. Thread è la tecnologia principale del prossimo standard per la casa intelligente Matter, che mira a unire dispositivi e piattaforme per la casa intelligente e consentire una maggiore interoperabilità. Nanoleaf afferma che la compatibilità con Thread verrà aggiunta tramite un aggiornamento software questo mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *