I Buffalo Sabres vincono la lotteria del Draft NHL


I Philadelphia Flyers, ad esempio, non potevano usare i loro soliti scout nell’area del Quebec a causa delle restrizioni di viaggio, quindi hanno dovuto aggiungere personale nelle Maritimes.

“È stata sicuramente una sfida”, ha detto Brent Flahr, vicedirettore generale di Philadelphia, in un’intervista telefonica. “La cosa buona è che se questo fosse 15 anni fa, senza i programmi video e l’accesso ai video che abbiamo, sarebbe un problema ancora più grande.”

Le prime tre leghe junior canadesi, una delle principali fonti di prospettive, non sono rimaste indenni: la Western Hockey League ha giocato una stagione regolare ma non una postseason; la Quebec Major Junior Hockey League sta organizzando la sua serie di campionati; ma l’Ontario Hockey League non ha giocato affatto.

Center Mason McTavish, il cui padre ha giocato brevemente nella NHL prima di avere una lunga carriera in Europa, era un prodotto OHL sfollato. McTavish, nato in Svizzera ma cresciuto in Canada, ha giocato nella lega di secondo livello della Svizzera ed è arrivato secondo nella classifica dei pattinatori nordamericani di NHL Central Scouting dietro Power.

“Una volta che l’OHL ha continuato a rimandare il loro inizio, sono arrivato alla conclusione che probabilmente non avrebbero iniziato”, ha detto in un’intervista telefonica. “Così ho iniziato a guardarmi intorno a novembre.”

Ha aggiunto: “Volevo davvero assicurarmi di essere visto nel mio anno di draft”.

La NCAA ha tenuto il suo campionato, vinto dal Massachusetts, ma St. Lawrence, Notre Dame e Michigan sono stati costretti a ritirarsi dal torneo a causa dei protocolli Covid-19.

Ciò ha privato il torneo delle tre matricole del Michigan che sono potenziali top 10: Power, il centro Matthew Beniers e l’ala sinistra Kent Johnson. Beniers si era dimesso da Harvard con la stagione della Ivy League incerta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.