L’X15 di Alienware è il laptop da gioco più sottile e cool di sempre

Alienware è entusiasta di dare a Razer una corsa per i suoi soldi quando si tratta di realizzare un laptop da gioco super sottile. Due delle configurazioni del nuovo modello di punta X15 di Alienware hanno in realtà uno spessore di 15,9 mm, quasi lo stesso del Blade 15 Advanced da 15,8 mm di Razer appena aggiornato. È incredibilmente sottile, soprattutto considerando che Alienware di solito non cerca di competere in questo regno.

Ciò che è degno di nota è che, nonostante la sua struttura sottile, l’X15 sembra essere una macchina capace. Alienware annuncia anche un laptop X17 da 17 pollici più grande e spesso, ancora più potente. Andremo nei dettagli su entrambi di seguito.

Cominciamo con l’X15, che costerà 1.999 dollari per il modello base, disponibile a partire da oggi. Confezionato in quel modello entry è il processore Intel Core i7-11800H di 11a generazione (otto core e una velocità di clock boost fino a 4,6 GHz), 16 GB di RAM con clock a 3.200 MHz (ma non aggiornabile dall’utente a causa di limiti di dimensioni), 256 GB di storage NVMe veloce (aggiornabile dall’utente, con due slot che supportano SSD M.2 2230 o 2280) e chip grafico RTX 3060 di Nvidia (90 W di potenza grafica massima e una velocità di clock di base di 1.050 MHz e boost clock di 1,402 MHz). Un display FHD da 15,6 pollici con una frequenza di aggiornamento di 165 Hz, tempo di risposta di 3 ms e fino a 300 nit di luminosità con supporto della gamma di colori sRGB al 100% è di serie.

Alienware X15 e X17

L’X17 si trova a sinistra dell’X15 in questa immagine.

Alienware non ha condiviso i prezzi per gli aumenti delle specifiche, ma puoi caricare l’X15 con un massimo di un processore Intel Core i9-11900H, un’unità SSD NVMe M.2 da 2 TB (con un massimo di 4 TB di doppia memoria supportata tramite RAID 0) e 32 GB di RAM. Per finire, puoi inserire una scheda grafica RTX 3080 (la versione da 8 GB, con una potenza grafica massima di 110 W, una velocità di clock di base di 930 MHz e una velocità di clock boost di 1.365 MHz). Il display può essere aggiornato a un pannello QHD G-Sync da 400 nit con una frequenza di aggiornamento di 240 Hz, tempo di risposta di 2 ms e copertura del 99% della gamma di colori DCI-P3. L’X15 ha una batteria da 87 Wh e include un adattatore “small form factor” da 240W. Al suo peso più basso, l’X15 arriva a cinque libbre, ma arriva fino a 5,2 libbre a seconda delle specifiche.

Tutte le porte dell’X15, a parte il jack per le cuffie e l’ingresso di alimentazione, si trovano sul retro. C’è una porta USB-A 3.2 Gen 1, una porta USB-C 3.2 Gen 2, una porta Thunderbolt 4, uno slot per schede microSD e una porta HDMI 2.1 che consentirà all’X15 di emettere un segnale 4K fino a 120Hz.

Se stai cercando uno schermo da 17,3 pollici, l’X17 parte da $ 2.099 e ha specifiche di partenza simili. Ha un telaio più spesso dell’X15 a 20,9 mm ed è più pesante, a partire da 6,65 libbre. Ma quel peso extra apparentemente consente una maggiore potenza grafica e di elaborazione, se sei disposto a pagare per questo. Ad esempio, la sua scheda RTX 3060 ha una potenza grafica massima maggiore di 130W. Questo modello è visto anche per gli aggiornamenti GPU più costosi, in particolare l’RTX 3080 (16 GB) che può navigare con 165 W di potenza grafica massima a una velocità di clock boost di 1.710 MHz. Nel reparto processore, puoi passare a un Intel Core i9-11900HK. Inoltre, puoi specificarlo con un massimo di 64 GB di RAM XMP con clock a 3.466 MHz.

Per quanto riguarda lo schermo, c’è un’opzione di aggiornamento per ottenere un pannello FHD G-Sync da 300 nit con una frequenza di aggiornamento di 360Hz e un tempo di risposta di 1 ms, ma puoi arrivare fino a un display 4K da 500 nit con una frequenza di aggiornamento di 120Hz e tempo di risposta di 4 ms. Come l’X15, l’X17 ha una batteria da 87 Wh, ma se ottieni un alimentatore da 240 W o 330 W dipenderà dalla configurazione che acquisti.

L’X17 ha tutte le stesse porte dell’X15, insieme a una porta USB-A aggiuntiva, un jack Mini DisplayPort e una porta Ethernet da 2,5 G (l’X15 include un adattatore da USB-C a Ethernet).

Alienware X15 e X17

L’X15 in alto è sottile quasi quanto il nuovo Blade 15 Advanced di Razer. L’X17 sotto di esso è considerevolmente più spesso e più pesante.

In generale, i laptop più sottili hanno difficoltà a gestire il calore. Ma il Quad Fan di Alienware afferma di spostare molta aria, e nei modelli X15 e X17 che hanno i chip RTX 3070 o 3080, promuove un nuovo “materiale di interfaccia termica Element 31” che apparentemente fornisce un aumento della resistenza termica dei suoi interni rispetto ai precedenti laptop Alienware. Dovremo vedere come va quando proveremo un’unità di revisione. Sono curioso di sapere quanto potrebbero diventare rumorosi per rimanere calmi.

Se sei un appassionato di Alienware, tieni presente che manca la porta dell’amplificatore grafico principale dell’azienda. Abbiamo chiesto ad Alienware di questo e ha fornito questa dichiarazione a Il confine:

Le più recenti schede grafiche desktop di punta di oggi raggiungono una potenza grafica superiore a quella che gli amplificatori grafici Alienware (così come altri amplificatori grafici esterni) possono riportare con successo attraverso connessioni PCI (e Thunderbolt). Per i clienti Alienware che stanno già acquistando configurazioni grafiche di fascia alta, i miglioramenti delle prestazioni del nostro amplificatore di grafica Alienware sarebbero limitati. Anche se i miglioramenti sarebbero evidenti, in molti casi non sarebbero sufficienti per giustificare l’acquisto di un amplificatore esterno e di una scheda grafica di punta. Quindi, invece, stiamo usando quello spazio aggiuntivo per offrire porte extra e headroom termico che offre un’esperienza migliore a tutti i giocatori che acquistano questo prodotto.

Alienware X15

Ecco come appare la parte posteriore dell’X15. L’X17 ha una porta USB-A aggiuntiva, una Mini DisplayPort e un jack ethernet.

Riassumendo questo carico di specifiche, l’X15 e l’X17 hanno ciascuno una webcam Windows Hello da 720p e le configurazioni con l’RTX 3080 hanno un trackpad illuminato che può essere personalizzato all’interno del software preinstallato di Alienware. Questi laptop sono dotati di serie della tastiera serie X di Alienware con illuminazione per tasto, rollover di n tasti, anti-ghosting e 1,5 mm di corsa dei tasti. Nell’X17, hai la possibilità di passare agli switch meccanici Cherry MX a profilo ultra ribassato di Alienware, che hanno una corsa dei tasti più lunga di 1,8 mm.

Infine, entrambi i laptop sono disponibili nella colorazione “Lunar Light”, che è bianca all’esterno e nera all’interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *