Il tuo telefono Verizon o AT&T funzionerà dopo lo spegnimento delle reti 3G?

I principali operatori wireless statunitensi si stanno preparando a chiudere le loro vecchie reti 3G, un processo che è stato irto di ritardi e problemi di comunicazione poiché le aziende avvisano i clienti con telefoni più vecchi che è ora di eseguire l’aggiornamento. A tal fine, Verizon e AT&T hanno pubblicato guide su quali dispositivi smetteranno di funzionare dopo che le loro reti 3G saranno offline l’anno prossimo. Ecco cosa devi sapere.

Verizon ha ritardato più volte l’arresto della rete CDMA 3G, ma ora è fermamente impegnata a chiudere la rete entro il 31 dicembre 2022. Tutti i telefoni e gli smartphone 3G di base perderanno il servizio, ma anche alcuni dispositivi 4G saranno interessati, vale a dire quelli che non supporta VoLTE (Voice over LTE). Anche alcuni dispositivi collegati sono interessati; date un’occhiata al Linee guida complete di Verizon per ulteriori dettagli.

Prendendo l’approccio opposto, AT&T ha pubblicato a elenco completo (notato da Sviluppatori XDA) di quali telefoni, tablet e smartwatch esattamente volere continuare a funzionare dopo la chiusura della rete 3G il 22 febbraio 2022 (separatamente, c’è preoccupazione nel settore degli allarmi: molti dispositivi di sicurezza domestica utilizzano il 3G di AT&T ed è possibile che gli utenti non siano in grado di sostituirli in tempo.) In ogni caso, AT&T rende facile capire quali dispositivi mobili continueranno a funzionare dopo l’arresto della rete.

L’arresto del 3G di T-Mobile è un po ‘più complicato. Gestisce una rete UMTS 3G, che la società farà avrebbe chiuso nell’aprile 2022e l’ex rete CDMA 3G di Sprint, che secondo la società scadrà il 1 ° gennaio 2022. T-Mobile non ha pubblicato un elenco dei dispositivi interessati, ma i clienti possono controllare l’IMEI del proprio dispositivo per vedere se è compatibile con LTE e VoLTE, che dovrebbe indicare se il dispositivo continuerà a funzionare dopo che le reti 3G sono state disattivate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *