Jacob deGrom ritorna per Mets e Corey Kluber esce per Yankees


Devastati dalle ferite, i Mets hanno bisogno di Jacob deGrom ora più che mai.

Ecco perché la sua performance tipicamente brillante martedì sera è stata una vista così gradita in un mare di cattive notizie.

Il due volte vincitore del Cy Young Award ha eliminato nove nel suo ritorno di successo dalla lista degli infortunati, e Tomas Nido ha colpito un homer di spareggio per inviare i Mets impoveriti alla vittoria per 3-1 sui Colorado Rockies.

Di ritorno da un incontro con tensione sul lato destro, deGrom ha rinunciato solo homer solista di Ryan McMahon in cinque inning di palla da tre colpi. Ha sparato il suo solito assortimento di palle veloci da 100 miglia all’ora e cattivi cursori durante la sua prima uscita di campionato dal 9 maggio.

“Sembrava davvero tanto tempo”, ha detto deGrom. “Odio non andare là fuori. Ti senti come se stessi deludendo la squadra. “

L’agile curva a destra non ha percorso nessuno ed è stata rimossa dopo 63 tiri. Si è anche classificato al piatto per il suo ottavo successo in sette partite in questa stagione.

“Tutto sembrava a posto. Il corpo si sentiva bene “, ha detto deGrom, che è abbastanza sicuro di essersi fatto male durante uno swing contro l’Arizona.

Ha smazzato otto in tre inning la scorsa settimana in un’apparizione in riabilitazione per la classe A St. Lucie, poi è tornato martedì per dare ai Mets una spinta importante.

“Era eccezionale”, ha detto il manager Luis Rojas. “Questo è quello che è, solo un giocatore di baseball completo.”

Nido si è collegato per un tiro da due run di Chi Chi Gonzalez (2-3) nel sesto dopo che Dominic Smith ha scelto. Nido si è fermato al secondo quando gli arbitri inizialmente hanno stabilito che il suo drive ha colpito la parte superiore del muro, ma hanno cambiato la chiamata in un fuoricampo senza il beneficio del replay a seguito di una riunione nel campo interno.

“Sapevo di averlo colpito bene”, ha detto Nido. “Ho pensato che fosse sopra la sua testa. Semplicemente non sapevo se ne avevo abbastanza. “

Le telecamere hanno mostrato che la palla ha superato a malapena la recinzione al centro della sinistra prima di rimbalzare sul campo.

Nido ha agitato le braccia per spronare il pubblico di Citi Field mentre ha finito di girare le basi con il suo terzo homer della stagione. Il catcher di backup è stato costretto a svolgere un servizio più regolare ultimamente perché i giocatori Mets 16 nella lista degli infortunati, la maggior parte nelle major.

“Si è guadagnato il tempo di gioco che ha ottenuto”, ha detto Rojas.

Nonostante tutti gli infortuni, i Mets (22-20) guidano la NL East. Hanno scattato una diapositiva di tre partite e hanno vinto per la quarta volta in 11 partite.

Il Colorado, che aveva vinto le quattro migliori quattro di fila della stagione, è sceso a 3-18 sulla strada.

Un trio di mitigatori Mets combinati per quattro inning senza colpi. Miguel Castro (1-1) ha segnato quattro in due inning, Trevor May ha lavorato l’ottavo e Edwin Díaz ha tirato tre nel nono per il suo ottavo salvataggio, completando un tre battute.

Steven Matz si sentì a casa al suo ritorno a New York, facendo sembrare che i Mets si arresero troppo presto quando abbandonarono la curva a sinistra a Toronto.

Matz ha limitato gli Yankees a una corsa su sei e due terzi inning nella sua migliore uscita in due anni e Vladimir Guerrero Jr. ha segnato il suo 16 ° fuoricampo leader della Major League in una vittoria per 6-2 martedì che ha fermato i sei dei Blue Jays -game sbandato e sei vittorie consecutive degli Yankees.

“È divertente tornare qui, solo essere in giro per la città e il cuore pulsante di New York”, ha detto Matz. “Sicuramente senti l’energia.” “

Un mancino di 29 anni di Stony Brook, NY, Matz ha vinto 11 partite per i Mets nel 2019, ma ha vacillato fino a un record di 0-5 e 9.68 ERA nella stagione abbreviata in pandemia dello scorso anno. I Mets lo hanno ceduto a Toronto a gennaio con un record di 36-43 su sette stagioni nel Queens.

Con suo padre e suo zio sugli spalti, Matz ha detto di sentirsi pompato. Ha raggiunto 96,4 miglia orarie, rispetto a una media di 94,7 per la sua palla veloce in arrivo.

“Era su. Stava lanciando tutti i suoi lanci per gli scioperi “, ha detto il manager dei Blue Jays Charlie Montoyo. “Ha quello che serve per essere un ottimo titolare nei grandi campionati, perché ha cose buone”.

Matz (6-2), che è entrato con un’ERA di 8,25 in tre presenze nel Bronx, ha rinunciato a sei colpi, ha segnato un massimo di 10 nella stagione e non ha camminato nessuno. Gli Yankees non hanno superato un corridore per primi fino al settimo inning, quando Clint Frazier ha raddoppiato e Kyle Higashioka ha seguito un singolo RBI sul 112 ° e ultimo tiro di Matz – il suo massimo da giugno 2019.

“Ha cose che suonano molto bene”, ha detto Frazier, “e penso che la sua palla veloce giochi in un certo senso perché a volte ti fa pensare che stanno arrivando altri tiri”.

Tyler Chatwood e Jordan Romano hanno concluso con un sollievo, rinunciando a una corsa non guadagnata nel nono, e Toronto è migliorata per 5-2 contro gli Yankees in questa stagione.

Corey Kluber (4-3), alla sua prima partenza dopo aver lanciato un no-hitter per gli Yankees, ha avuto la sua uscita interrotta dopo tre inning per tensione alle spalle. Il team ha detto che il due volte vincitore del Cy Young Award avrà una risonanza magnetica

“Non direi allarmato a questo punto. Vorrei che ne sapessimo di più “, ha detto Kluber, che è stato limitato a un inning da un infortunio alla spalla destra la scorsa stagione. “Non sembra affatto quello che ho affrontato l’anno scorso.”

Bo Bichette ha raggiunto un singolo interno con uno eliminato nel terzo per il primo successo di Kluber, un 35enne destro che ha lanciato il suo primo no-hitter in Texas mercoledì scorso. Guerrero ha seguito con un drive nel bullpen del campo di destra, dando un record di carriera per homer e 41 RBI, e fermando una serie di 37 inning senza reti per i titolari degli Yankees.

Lourdes Gurriel Jr. ha eliminato Michael King nel quarto e l’interbase Gleyber Torres ha commesso un errore di lancio di due run che ha portato il vantaggio al 5-0 nel settimo. Randal Grichuk è andato in casa contro Justin Wilson al nono posto, il suo 16 ° contro gli Yankees dal 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *