I possessori di Eero 6 e Pro 6 ora ottengono le funzionalità di sicurezza HomeKit di Apple

I proprietari dei router Eero 6 e Pro 6 di Amazon saranno ora in grado di isolare i loro dispositivi HomeKit IoT dal resto della loro rete domestica e dall’Internet più ampia, grazie a una nuova integrazione con HomeKit di Apple che è ora in fase di lancio (attraverso MacRumors). La nuova funzionalità sta arrivando come parte di un aggiornamento del firmware e rende i router alcuni dei primi sistemi Wi-Fi 6 che supportano l’integrazione di Apple.

La funzionalità aggiunta potrebbe essere la benvenuta, ma probabilmente non è una sorpresa per coloro che hanno prestato attenzione: gli altri router più economici di Eero sono stati aggiornati per supportarla a febbraio 2020 e un account di supporto Eero menzionato a novembre che il router stava attraversando il processo di certificazione di Apple.

La configurazione del tuo Eero (o di qualsiasi altro router supportato) con HomeKit ti consente di gestire la quantità di dati che gli altri dispositivi HomeKit possono condividere sulla rete. Se, ad esempio, avessi delle tapparelle intelligenti un po ‘ombreggiate, potresti usare HomeKit per consentire loro di parlare solo con il tuo HomeKit Hub locale e non connettersi a Internet (o ad altre app). È un vantaggio di nicchia, certo, ma se stavi trattenendo un acquisto di Eero 6 fino a quando non fosse disponibile, sembra che sia finalmente arrivato il momento.

Vale la pena notare che, per utilizzare la funzione, è necessario un HomeKit Hub separato: può essere un Apple TV, un HomePod (normale o Mini) o un iPad che rimane in casa. Se vuoi attivare HomeKit sul tuo router Eero, l’azienda ha una pagina di supporto esponendo tutti i dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *