Quattro tornei importanti in quattro mesi sono un vero e proprio golf importante


Mentre il nuovo programma ha aggiunto lo sforzo di cercare di rivendicare quello che può essere un campionato importante che definisce la carriera, la maggior parte dei giocatori crede che ne valga la pena per due ragioni principali: il golf non si scontra più con la NFL in autunno , ei giocatori possono fare una pausa e mettere via i loro club prima.

Spostare il campionato PGA da agosto a maggio fa entrambe le cose perché consente ai playoff della FedEx Cup di fine stagione del PGA Tour di iniziare e finire prima.

“Se interroghi tutti i giocatori, penso che sarebbero contenti di come è adesso”, ha detto questa settimana Jordan Spieth, tre volte vincitore. “Possiamo finire la nostra stagione ad agosto e non competere con il calcio. E poi creare un po ‘di bassa stagione per noi stessi “.

Giocare il campionato PGA in primavera piuttosto che in estate consente anche di giocare all’evento in più parti degli Stati Uniti. Pianificare il torneo ad agosto significava che le aree del paese che sperimentano condizioni estive particolarmente calde, che sono rovinose per i green, non potevano organizzare un campionato PGA. Ciò ha eliminato ampie zone del paese.

“Riteniamo che la cadenza del programma sia migliore per i fan, migliore per i giocatori”, ha affermato Seth Waugh, amministratore delegato della PGA of America, che conduce il campionato PGA. “Ovviamente è estenuante per loro andare ad aprile, maggio, giugno, luglio e poi se quest’anno ci sono le Olimpiadi. È un lungo lavoro. “

La PGA of America rappresenta più di 28.000 professionisti dell’insegnamento e del golf club a livello nazionale che servono il pubblico del golf ricreativo. Più major di golf all’inizio dell’anno aumenta teoricamente l’interesse generale per lo sport. Ha detto Waugh: “La nostra possibilità di accendere il fuoco per la partita a maggio è piuttosto significativa”.

Alla fine, Adam Scott, il vincitore del Masters 2013, pensa che i giocatori del tour saranno adattati meglio al nuovo programma dopo averlo fatto una seconda volta nel 2021. Ha indicato Brooks Koepka, che ha vinto due US Open e due PGA Championships in un arco di 26 mesi a partire dal 2017, come ispirazione per i suoi colleghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *