È stato rivelato un Easter Egg di 20 anni per Xbox, e potrebbero essercene ancora di più

Kotaku ha rivelato un uovo di Pasqua che è stato nascosto sulla Xbox originale per quasi vent’anni, dopo che uno sviluppatore che ha lavorato sulla console ha inviato un suggerimento. L’uovo di Pasqua, che apparentemente è rimasto segreto fino ad ora, può mostrarti i nomi del team di Xbox Dashboard dopo aver seguito una serie di passaggi bizantini (come è normale quando si tratta di alcuni segreti dei videogiochi).

Kotaku è stato in grado di trovare qualcuno con una Xbox funzionante che potesse effettivamente eseguire quei passaggi, che puoi vedere nel video della pubblicazione qui sotto. Se hai una delle console, puoi provarla tu stesso estraendo un CD come colonna sonora e chiamandolo “Timmyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy!” (utilizzando 26 “y” per raggiungere il numero massimo di caratteri consentito). Dopo aver completato il rip, andando alla schermata Impostazioni di Xbox> Informazioni di sistema verranno invece visualizzati i nomi delle persone che hanno lavorato sulla dashboard.

L’uovo di Pasqua è simile a un altro che esiste sulla console originale di Microsoft, dove il nome di una colonna sonora strappa “<< Eggsßox >>” giocherà immediatamente i crediti ringraziando i partner di sviluppo e i giocatori della console.

Gli sviluppatori che nascondono i loro nomi nei giochi e nelle console non è una novità. In effetti, è opinione diffusa che il primo uovo di Pasqua del videogioco è stato creato da uno sviluppatore che cercava di inserire il proprio nome nel gioco. Secondo la storia, lo sviluppatore Warren Robinett ha nascosto il suo nome nel gioco del 1980 Avventura dopo che Atari si rifiutò di dargli credito.

Le console moderne amano anche incorporare varie strizzatine d’occhio e cenni alla cultura del gioco: la PS5 ha i simboli iconici del cerchio, del triangolo, del quadrato e della croce di PlayStation modellati nella sua plastica e questo gamepad Fisher-Price per bambini letterali incorpora il famoso Codice Konami.

Nonostante i giocatori siano sempre all’erta per i segreti nascosti, sembra che ce ne sia ancora almeno uno nascosto da qualche parte nell’Xbox. Come Kotaku sottolinea Seamus Blackley, il creatore e designer di Xbox ha twittato nel 2017 che c’era ancora un segreto nascosto che nessuno aveva trovato. Ma quello che ha rivelato venerdì non era quello a cui si riferiva, ha detto Kotaku:

Per fortuna, Blackley è stato così gentile da rispondere ad alcune domande su tutto questo. Ha confermato che sì, l’uovo di Pasqua Xbox che ha in mente in realtà ruota attorno all’animazione di avvio di Xbox e non è il segreto di “Timmy” che stiamo rivelando oggi, di cui in realtà non sapeva.

Sembra che la caccia alle uova possa continuare per i fan dell’antica console.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.