Il Myanmar pensa di sciogliere il partito di Aung San Suu Kyi | Notizie di Aung San Suu Kyi


La commissione elettorale nominata dai militari accusa la Lega nazionale per la democrazia di frode elettorale.

Il capo della commissione elettorale statale nominata dai militari del Myanmar ha affermato che la sua agenzia prenderà in considerazione lo scioglimento dell’ex partito al governo di Aung San Suu Kyi per il suo presunto coinvolgimento in frodi elettorali e che i suoi leader saranno accusati di tradimento.

Il partito della Lega nazionale per la democrazia di Aung San Suu Kyi è salito al potere per la prima volta dopo una schiacciante vittoria alle elezioni del 2015 e ha ottenuto una maggioranza ancora maggiore nelle elezioni generali dello scorso novembre.

Doveva iniziare un secondo mandato a febbraio, quando i militari hanno preso il potere con un colpo di stato, arrestando lei e dozzine di alti funzionari governativi e membri del partito.

Il leader del governo militare, l’Alto Generale Min Aung Hlaing, ha citato la frode elettorale come giustificazione per l’acquisizione da parte dell’esercito, affermando che “c’erano terribili frodi nelle liste degli elettori”.

Il Partito per la solidarietà e lo sviluppo sostenuto dall’esercito, che ha subito pesanti perdite inaspettatamente durante le elezioni, ha avanzato accuse simili.

Osservatori indipendenti contestano le affermazioni di diffuse irregolarità.

Venerdì i partiti politici sono stati chiamati a discutere i cambiamenti programmati nel sistema elettorale in una riunione.

Il presidente della Commissione elettorale dell’Unione Thein Soe ha dichiarato alla riunione che un’indagine sulle elezioni dello scorso anno che sarebbe stata presto completata ha mostrato che l’NLD di Aung San Suu Kyi aveva lavorato illegalmente con il governo per darsi un vantaggio alle urne.

“Indagheremo e valuteremo se il partito debba essere sciolto e se gli autori debbano essere puniti come traditori”, ha detto.

L’NLD, che ha sostenuto il movimento popolare di massa contro la presa di potere militare, ha subito continue vessazioni dal colpo di stato, con i suoi membri arrestati e gli uffici perquisiti e chiusi.

Le forze di sicurezza hanno ucciso più di 800 persone da quando è scoppiata un’ondata di proteste dopo il colpo di stato, afferma il gruppo di attivisti dell’Associazione di assistenza per i prigionieri politici, sebbene la verifica delle vittime sia difficile a causa di un giro di vite sui media, con molti giornalisti tra le migliaia di persone imprigionate.

Sono scoppiati anche scontri tra le forze di sicurezza e gruppi ribelli di minoranze etniche.

Il governo militare inizialmente aveva annunciato che avrebbe tenuto nuove elezioni un anno dopo aver preso il potere, ma in seguito si è riparato e ha affermato che il ritardo potrebbe essere fino a due anni.

Prima dell’inizio delle riforme democratiche 10 anni fa, il Myanmar era governato dai militari per 50 anni.

Anche la NLD vinse le elezioni del 1990, ma i militari intervennero per impedirle di prendere il potere.

Accuse penali

Aung San Suu Kyi e altri membri del suo governo devono già affrontare varie accuse penali che potrebbero impedire loro di candidarsi alle prossime elezioni.

I loro sostenitori affermano che tutte le accuse sono politicamente motivate.

Lo scopo annunciato della riunione della commissione di venerdì era quello di discutere il piano del governo militare per cambiare il sistema elettorale del paese dal “primo dopo il posto” alla rappresentanza proporzionale.

Nel primo passato i sistemi di posta, il candidato con il maggior numero di voti in una data circoscrizione è il vincitore, mentre nella rappresentanza proporzionale, la quota di seggi parlamentari vincenti in un’area con più seggi è assegnata in base alla proporzione dei voti ottenuti da ciascuno. partito o candidato.

Quasi tutti i principali partiti – inclusa la NLD – si sono rifiutati di andare alla riunione della commissione di venerdì, poiché considerano il corpo illegittimo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *