Corey Kluber lancia un No-Hitter per gli Yankees


Eppure, mentre il lancio può trasformarsi in scienza più che in arte, il no-hitter rimane una delle delizie eccentriche del baseball, senza preavviso e senza pedigree predeterminato per coloro che ce la fanno. L’impresa è sfuggita ad alcuni dei lanciatori più abili del gioco, tra cui Jacob deGrom dei Mets, Gerrit Cole degli Yankees, Zack Greinke di Houston e Shane Bieber di Cleveland.

Anche molti dei nomi più sacri che abbiano mai conquistato il monte non l’hanno mai fatto, come Grover Cleveland Alexander, Steve Carlton, Roger Clemens, Lefty Grove, Greg Maddux e Pedro Martinez, che una volta ha lanciato nove inning perfetti prima di concedere un colpo al 10 °.

Per Kluber, 35 anni, il ritorno al dominio è stato duramente guadagnato. Probabilmente è stato il miglior lanciatore della American League per cinque anni con Cleveland, vincendo due Cy Young Awards mentre andava 83-45 con una media di 2.85 punti guadagnati dal 2014 al 2018. Ma una trasmissione di linea gli ha fratturato il braccio di lancio all’inizio del 2019, e ha lavorato solo un inning per i Rangers la scorsa estate prima di strapparsi un muscolo vicino alla spalla ad Arlington.

Gli Yankees lo hanno firmato come free agent per un anno e $ 11 milioni, e Kluber ha risposto andando 4-2 con una media di 2.86 guadagnati. La sua palla veloce è più lenta di prima, ma viene ripristinata la sua caratteristica palla da rottura.

“Probabilmente mi sono sempre più sentito a mio agio per quanto riguarda il lancio di quello giusto quando voglio farlo atterrare per un colpo, quello giusto quando voglio provare a farlo oscillare, quello giusto quando voglio dargli una caccia, quel genere di cose “, ha detto Kluber. “Non sto dicendo che eseguo tutti come voglio, ma penso solo su una base più coerente, lo sto lanciando dove e nel modo in cui voglio.”

Solo Charlie Culberson ha raggiunto la base al largo di Kluber, realizzando una camminata di quattro tiri nel terzo inning. Un pizzicotto, David Dahl, ha guidato un transatlantico a destra con uno fuori nel nono, ma Tyler Wade, che di solito gioca in campo interno, lo ha inseguito in fuga. Willie Calhoun ha poi eliminato l’interbase Gleyber Torres – che è stato spostato sul lato destro del campo interno – per l’eliminazione finale.

Con ciò, Kluber si unì alla lista relativamente breve di Yankees per lanciare un no-hitter, tra cui George Mogridge (1917), Sad Sam Jones (1923), Monte Pearson (1938), Allie Reynolds (due nel 1951), Don Larsen (1956 World Series), Dave Righetti (1983), Jim Abbott (1993), Dwight Gooden (1996), David Wells (1998) e Cone. Larsen, Wells e Cone hanno lanciato giochi perfetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *