Vanessa Bryant pronuncia un discorso in onore del defunto marito Kobe Bryant


“Alle nostre ragazze, Natalia e Gianna, grazie per aver sacrificato così tanto tempo lontano da papà in modo che potesse concentrarsi sull’essere il migliore in tutto ciò che aveva in mente”, ha aggiunto. “Ti ama così tanto ragazze. Congratulazioni, piccola. Tutto il tuo duro lavoro e i tuoi sacrifici sono stati ripagati. Una volta mi hai detto:” Se scommetti su qualcuno, scommetti su te stesso “. Sono contento che tu abbia scommesso su te stesso, il tuo superbo. Ce l’hai fatto. Ora sei nella hall of fame. “

Ha concluso: “Sei un vero campione. Non sei solo un MVP. Sei un grande di tutti i tempi. Sono così orgoglioso di te. Ti amo per sempre e sempre. Kobe Bryant”.

Oltre all’onore postumo di Kobe, anche la cerimonia stelle del basket introdotte, alla fine Patrick Baumann, Tamika Catchings, Tim Duncan, Kevin Garnett, Kim Mulkey, Barbara Stevens, Eddie Sutton e Rudy Tomjanovich.

Inoltre, la vita di Kobe è stata celebrata durante la parte In Memoriam della cerimonia, in cui sono apparse sullo schermo le riprese della star 41enne. Ne-Yo eseguito “Incredible” durante il segmento.

Venerdì 14 maggio, Vanessa e Natalia hanno onorato Kobe al Tip-Off Celebration and Awards Gala, un evento preliminare per la cerimonia di introduzione. Sono stati presentati con la giacca e l’anello rossi postumi della Hall of Fame 2020 dell’icona del basket, che Vanessa ha posizionato su Natalia mentre la folla cantava il nome di suo padre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *