Il modo migliore per ottenere un allenamento VR (è anche divertente)

Gli allenamenti VR non sono per tutti, ma per alcune persone potrebbero esserlo il cosa che li fa iniziare ad allenarsi regolarmente. Prima di scegliere l’app di allenamento giusta per te, vale la pena identificare i tuoi obiettivi. Vuoi fare un po ‘di cardio ogni giorno? O stai solo cercando di alzarti dalla tua sedia da lavoro? I tuoi obiettivi influenzeranno le tue decisioni su quali app funzionano meglio per te, quindi tienili a mente.

Beat Saber

Una delle app di allenamento VR più popolari è avvenuta per caso. Beat Saber segue nella tradizione di altri giochi di ritmo come Guitar Hero e Dance Dance Revolution, utilizzando spade laser virtuali per tagliare i blocchi nel tempo con una canzone. Molto simile DDR, il gioco fisicamente coinvolto si è rivelato un allenamento cardio piuttosto stellare. A seconda di quanto ci si dedica – e quanto spesso e per quanto tempo si gioca – si può prendere l’abitudine di essere più attivi fisicamente di quanto si farebbe altrimenti.

Vale la pena tenerlo presente Beat Saber non è specificamente progettato per essere un allenamento e molto simile DDR, puoi entrare più o meno nei movimenti per ottenere risultati migliori. Se concentri la maggior parte dei tuoi movimenti sui polsi o sulle braccia, non otterrai un allenamento così intenso come occuperesti più spazio con i tuoi movimenti. Da Beat Saber è principalmente un gioco, non serve a molto per insegnarti la forma migliore per allenarti. Potrebbe essere necessario farlo da solo.

Soprannaturale

Se ti piace l’allenamento di Beat Saber ma vuoi essere più proattivo nell’ottenere la migliore versione di quell’allenamento, Soprannaturale potrebbe essere più la tua velocità. Il gioco è simile a Beat Saber, permettendoti di scorrere le sfere utilizzando stick virtuali a tempo di musica. a differenza di Beat Saber, questo gioco è progettato per incentivare un allenamento. Ti spinge a fare squat, affondi e vari altri movimenti come parte di ogni canzone. Occasionalmente si presentano anche trainer virtuali per istruirti sulla forma migliore per gli allenamenti che stai facendo. Ogni giorno vengono rilasciati nuovi allenamenti e include anche ambienti di meditazione guidata e una classifica online.

L’unico aspetto negativo di Soprannaturale contro Beat Saber è che richiede un abbonamento mensile. Inizia a $ 20 / mese, ma puoi pagare per un anno $ 180 per ridurre un po ‘il prezzo complessivo. Se non sei sicuro di restare fedele al programma, potresti provare la versione di prova gratuita o utilizzare app per l’acquisto una tantum come Beat Saber. Tuttavia, se sei pronto a trasformare la tua abitudine di allenamento VR in una routine, Supernatural potrebbe essere una buona soluzione.

Dance Central

Se preferisci iniziare i tuoi allenamenti con una sessione di danza per tutto il corpo, Dance Central potrebbe essere più la tua velocità. Questa app funziona in modo simile ai giochi precedenti in il Dance Central serie, che di solito utilizzava la periferica Kinect di Microsoft per tenere traccia dei movimenti. In questa versione del gioco, invece, usi un visore VR e dei controller.

Come i giochi precedenti, l’obiettivo è imitare i balli sullo schermo il più fedelmente possibile. Poiché il tuo punteggio è legato a quanto rispecchi i passi di danza, il gioco fa un lavoro migliore nell’allenare il tuo corpo a fare i movimenti giusti, piuttosto che ricadere su semplici movimenti del polso. Piace Beat Saber, Dance Central è un acquisto una tantum, quindi non è necessario pagare un abbonamento. Questo lo rende un’alternativa interessante rispetto ad app più incentrate sul fitness come Soprannaturale.


Altre fantastiche storie WIRED

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *