Cosa sapere sulla 146a posta in gioco


BALTIMORA – L’anno scorso, Swiss Skydiver è diventata la sesta puledra a vincere il Preakness Stakes, che si è tenuto ad ottobre a causa della pandemia di coronavirus, ma la 146esima corsa della gara di sabato sarà ricoperta da ancora più intrighi.

Medina Spirit, che ha vinto il Derby del Kentucky il 1 ° maggio per dare all’allenatore Bob Baffert una settima vittoria record in gara, è stata installata come la favorita del mattino 9-5, dopo essere stata quasi esclusa dalla gara quando è stato rivelato che lui aveva fallito un test antidroga dopo il Derby.

Medina Spirit è risultata positiva al betametasone, un corticosteroide, ma i funzionari del Kentucky stanno aspettando i risultati da un secondo campione – un processo che potrebbe richiedere settimane – per determinare se la sua vittoria nel Derby sarà annullata. Si crea una situazione imbarazzante se Medina Spirit dovesse vincere la seconda tappa della Triple Crown.

Gli organizzatori di Preakness hanno deciso martedì che Medina Spirit potrebbe inseguire Baffert e il suo avvocato hanno accettato di estendere i test e il monitoraggio di tutte le corse di cavalli di Baffert all’Ippodromo di Pimlico durante il fine settimana. Baffert, dicendo che non voleva essere una distrazione, rimarrà in California e lascerà che il suo assistente di lunga data Jimmy Barnes sellino i suoi cavalli.

La copertura del Preakness inizierà sabato alle 14:00 fuso orientale su NBC Sports Network e continuerà su NBC alle 17:00 L’ora del post è 18:47 Ecco cos’altro devi sapere sulla 146a corsa della gara, che avrà un campo di 10:

La pandemia ha devastato il programma della Triple Crown nel 2020. Il Belmont Stakes, normalmente l’ultima tappa della Triple Crown, si è tenuto a New York a giugno, il Derby a settembre e il Preakness, di solito la seconda delle tre gare, è arrivato in ottobre. Nessuno di loro ha ammesso spettatori. Quest’anno, tutti sono tornati ai loro posti regolari sul calendario.

Presenza per il Preakness sarà limitato a 10.000 fan, una cifra che include quelli nel campo interno normalmente rumoroso. Questo è un po ‘meno del 10 percento della capacità abituale della pista. (La folla annunciata per i Kentucky Oaks a Churchill Downs il 30 aprile era di 41.472, e per il Derby del giorno successivo era di 51.838, quasi un terzo della capacità abituale della sede.)

Il terreno di Pimlico sarà diviso in sezioni distinte per gli spettatori e non sarà consentito alcun crossover. Ai cancelli verranno somministrati controlli della temperatura e questionari per valutare l’esposizione al coronavirus e attorno al binario saranno posizionati segnaletica sociale di allontanamento, barriere in plexiglass e stazioni di igienizzazione delle mani. Le maschere saranno richieste quando non si mangia e non si beve, e i “responsabili della conformità Covid” ricorderanno agli ospiti di aderire alle politiche.

Il mondo ormai conosce Medina Spirit: la grintosa vittoria nel Derby, il test antidroga fallito e una lunga attesa per vedere se il puledro verrà squalificato. Ma che dire dell’altro cavallo di Baffert nel Preakness?

Il Concert Tour è stato imbattuto in tre gare dirette al Derby dell’Arkansas il 10 aprile. Ma dopo aver terminato un lontano terzo in quella gara, Baffert ha deciso di fargli saltare il Derby e concentrarsi sul Preakness. L’Hall of Famer Mike Smith, che ha vinto due volte il Preakness, raccoglie la cavalcatura.

Barnes, l’assistente di Baffert che si trova a Baltimora, si è detto soddisfatto dei progressi del Concert Tour.

“Era un po ‘sul lato della luce dopo il Derby dell’Arkansas, e Bob e Gary West hanno scelto di passare il Derby e correre un cavallo fresco nel Preakness”, ha detto Barnes dei proprietari del puledro. “In pratica abbiamo visto tutto ciò che vorresti vedere. Nessun singhiozzo. Il suo cappotto è bellissimo. Sta mangiando bene. Dovrebbe essere pronto per sabato. “

A parte la controversia sul Derby, una vittoria del Medina Spirit o del Concert Tour darebbe a Baffert un record di otto vittorie nel Preakness. Attualmente è legato a Robert Wyndham Walden, che ha sellato sette vincitori di Preakness tra il 1875 e il 1888.

Se Smith, 55 anni, vince a bordo del Concert Tour, batterà il proprio record (stabilito all’età di 52 anni nel 2018 a bordo di Justify) come il fantino più anziano a vincere la gara. John Velazquez, pilota di Medina Spirit, ha 49 anni.

Oltre a Medina Spirit, altri due cavalli Derby – Midnight Bourbon e Keepmeinmind – stanno correndo nel Preakness. Negli ultimi 20 anni, i cavalli provenienti dal Derby hanno vinto il Preakness 16 volte.

Midnight Bourbon, che è rimasto schiacciato uscendo dal cancello e si è spalancato in entrambe le curve per finire sesto nel Derby, è finito tra i primi tre in sette delle otto partenze. Anche a favore del puledro: Smith è stato sostituito con il pilota più caldo del Nord America, Irad Ortiz Jr.

L’allenatore Steve Asmussen, che ha vinto il Preakness due volte, ha detto che Midnight Bourbon si è spostato “magnificamente sulla pista” da quando è arrivato a Pimlico.

Anche il settimo classificato del Derby, Keepmeinmind, è qui. Il suo allenatore, Robertino Diodoro, è entrato per la prima volta nel Preakness. Così ha fatto il cavaliere del puledro, David Cohen, che crede che la performance di Keepmeinmind nel Derby sia stata un trampolino di lancio per qualcosa di più grande.

“Siamo rimasti estremamente soddisfatti della sua prestazione nel Derby”, ha detto Cohen. “Penso che finalmente sia tornato alla sua forma di bambino di 2 anni per quanto si è rilassato presto e arrivando e terminando con un bel finale forte che sappiamo che gli piace fare.”

Oltre al Concert Tour, gli altri cosiddetti nuovi sparatutto sono il record di 45 ° Preakness di D. Wayne Lukas, Ram; il terzo classificato al Blue Grass Stakes, Rombauer; la giapponese France Go de Ina; l’onore sfrenato addestrato da Todd Pletcher; e il Chad Brown ha addestrato l’assunzione di rischi e il commercio affollato.

Brown, che ha vinto il suo primo Preakness nel 2017 con il Cloud Computing, è entrato tra i due puledri leggermente gareggiati ma talentuosi nella speranza di vincere il suo secondo. Come il Cloud Computing, entrambi sono di proprietà di Klaravich Stables.

Risk Taking, che ha vinto due dei cinque inizi della carriera, fa del suo meglio in ritardo. Ha finito un settimo deludente nel Wood Memorial ad aprile dopo essere stato il favorito per 2-1. Il Commercio Affollato è arrivato terzo nel Bosco.

“Crowded Trade ha corso una gara davvero buona solo alla sua terza partenza”, ha detto Brown. “È rimasto un po ‘sospeso in corsia, ma ha recuperato molto terreno dopo una brutta rottura. L’assunzione di rischi è stata una vera delusione quel giorno. Stava entrando in gara in ottima forma ei suoi numeri stavano andando nella direzione giusta. Semplicemente non ha sparato. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *