Apple Music per Android rivela che l’audio senza perdita di dati potrebbe essere imminente

Apple potrebbe avere piani più grandi per la prossima settimana di quanto inizialmente pensato. I nuovi iMac, iPad Pro e Apple TV 4K sono pronti per iniziare la spedizione ai primi clienti che effettuano il pre-ordine intorno al 21 maggio, ma ora sembra che potrebbero esserci due annunci a sorpresa: un livello di streaming hi-fi di Apple Music, e forse anche AirPods 3.

La parte di Apple Music sembra estremamente probabile quando prendi in considerazione un rapporto da 9to5Google. Scavando nell’ultima app beta di Apple Music per Android, hanno scoperto riferimenti diretti all’audio ad alta risoluzione che non esistevano in precedenza

Questi sono i prompt trovati nel codice dell’app, anche se non sono ancora rivolti all’utente:

I file audio senza perdita di dati conservano ogni dettaglio del file originale. L’attivazione consumerà molti più dati.

I file audio senza perdita di dati utilizzeranno molto più spazio sul tuo dispositivo. 10 GB di spazio possono memorizzare circa: – 3000 brani ad alta qualità – 1000 brani con lossless – 200 brani con alta risoluzione lossless

Lo streaming senza perdita consumerà molti più dati. Una canzone di 3 minuti sarà approssimativamente: – 1,5 MB ad alta efficienza – 6 MB con alta qualità a 256 kbps – 36 MB con lossless a 24 bit / 48 kHz – 145 MB con alta risoluzione lossless a 24 bit / 192 kHz Il supporto varia e dipende dalla disponibilità dei brani, dalle condizioni di rete e dalla capacità degli altoparlanti o delle cuffie collegati.

Non diventa molto più diretto e chiaro di così, con Apple che avverte sia il maggiore consumo di dati dello streaming di musica lossless sia lo spazio di archiviazione aggiuntivo che sarà necessario per scaricarlo per l’ascolto offline. Il fatto che Apple abbia ora aggiunto questi dati alla sua app Android suggerisce che tutto ciò potrebbe accadere prima o poi. Lo dico perché il pacchetto Apple One di Apple si è presentato in Apple Music per Android pochi giorni prima del suo annuncio pubblico.

Il codice dell’app Android rivela anche che Apple Music offrirà due scelte per la riproduzione senza perdita di dati:

Senza perdita
ALAC fino a 24 bit / 48 kHz

Lossless ad alta risoluzione
ALAC fino a 24 bit / 192 kHz

Quindi sembra che Apple abbia tutte le intenzioni di abbinare ciò che Tidal, Amazon Music HD e servizi come Qobuz attualmente offrono. Vale anche la pena notare che ci sono stati riferimenti recenti all’audio spaziale Dolby Atmos in Apple Music su iOS, secondo 9to5Mac.

Apple è rimasta per anni fedele ai suoi consueti file AAC a 256 kbps sia per iTunes che per Apple Music. Quando iTunes Plus ha debuttato nel 2007, si trattava di un aggiornamento sostanziale rispetto agli MP3 fortemente compressi che le persone scaricavano da app peer-to-peer come Napster e Limewire durante l’apice della pirateria musicale. Ed è ancora perfettamente adeguato. La masterizzazione delle tracce ha un’influenza sull’esperienza di ascolto tanto quanto i dettagli di codifica, e Apple ha cercato di riprodurre questo aspetto con i suoi “Apple Digital Masters”, che mirano a ottenere la gamma e i dettagli più dinamici dalle canzoni sulla sua piattaforma.

Ma in termini di pura fedeltà musicale, Apple è stata oggettivamente superata da aziende come Tidal e Amazon negli ultimi anni. Il mio amico Micah Singleton ha un bel pezzo su Tabellone su come stiamo entrando nell’era hi-fi delle guerre di musica in streaming. Amazon Music HD sta ottenendo ottimi risultati, con abbonamenti aumentati del 100% anno su anno. Spotify ha anche promesso il lancio di “Spotify Hi-Fi” per la fine dell’anno.

Ci sono soldi da fare e gli ingredienti ci sono tutti: Apple ora vende cuffie premium negli AirPods Max e gli operatori wireless continuano a sostenere la promessa e la velocità delle loro reti 5G in crescita. Non riesco a immaginare che il 5G lo sarà necessario per lo streaming senza perdite di Apple Music, ma è un bel flex della tecnologia proprio nel mezzo del ciclo di iPhone 12.

Che mi dici di quegli AirPods 3, però?

Ci sono già state alcune fughe di notizie che hanno rivelato dettagli in merito La prossima iterazione di AirPods di Apple, ma la vera domanda è stata la tempistica del rilascio. Ieri, un rapporto da un sito chiamato AppleTrack ha suggerito che i nuovi AirPods potrebbero essere annunciati insieme a questo nuovo livello lossless di Apple Music. Non seguo completamente la logica, io stesso; nessuno pensa davvero ai normali AirPods come la scelta giusta per l’ascolto audiofilo, ma forse Apple vuole solo che un nuovo hardware di qualche tipo venga lanciato insieme al nuovo servizio.

Presa da sola, la voce di AirPods sembra “imprecisa” come 9to5Mac disse. Ma le improvvise scoperte sull’audio lossless in Apple Music per Android sembrano aggiungere benzina sul fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.