Le richieste di sussidio di disoccupazione negli Stati Uniti scendono a un altro minimo pandemico | Notizie economiche e di economia


Il numero di americani che hanno presentato istanza di sussidio di disoccupazione presso gli stati ha continuato a diminuire la scorsa settimana fino a un nuovo minimo pandemico, segno che i licenziamenti continuano a diminuire.

Il numero di americani in cerca di sussidi di disoccupazione è sceso la scorsa settimana a 473.000, un nuovo minimo di pandemia di coronavirus e l’ultima prova che un minor numero di datori di lavoro sta tagliando i posti di lavoro mentre i consumatori aumentano la spesa e più aziende riaprono.

Il rapporto di giovedì del Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti ha mostrato che le domande sono diminuite di 34.000 dalle 507.000 riviste una settimana prima. Il numero di richieste di sussidio di disoccupazione settimanali – una misura approssimativa del ritmo dei licenziamenti – è diminuito in modo significativo da un picco di 900.000 a gennaio. Invece di tagliare i posti di lavoro, molti datori di lavoro stanno lottando per attirare un numero sufficiente di candidati per posizioni aperte.

Con le assunzioni, l’aumento delle vaccinazioni e l’accelerazione dell’economia, i consumatori sono diventati più fiduciosi e, in media, sono pieni di soldi dopo aver limitato la loro spesa durante la pandemia. I controlli di stimolo hanno anche rafforzato molti conti bancari.

Ora, più americani si avventurano per fare acquisti, viaggiare, cenare fuori e riunirsi in luoghi di intrattenimento. La riapertura è avvenuta così rapidamente che molte aziende non sono ancora in grado di assumere personale così rapidamente come vorrebbero.

Gli economisti monitorano le richieste di sussidio di disoccupazione settimanali per i primi segni di dove il mercato del lavoro è diretto. Tuttavia, dall’inizio della pandemia, questi numeri sono diventati un barometro meno affidabile di quanto non lo siano normalmente. Gli stati hanno lottato per cancellare gli arretrati delle domande di disoccupazione. E la sospetta frode ha offuscato il volume effettivo dei tagli di posti di lavoro.

Ad aprile, i datori di lavoro hanno aggiunto 266.000 posti di lavoro, molto meno del previsto e un segno che alcune aziende hanno faticato a trovare abbastanza lavoratori. Il guadagno sorprendentemente basso ha sollevato la preoccupazione che le imprese potrebbero avere difficoltà ad assumere rapidamente mentre l’economia continua a migliorare e che il recupero dei livelli di occupazione pre-pandemici potrebbe richiedere più tempo di quanto sperato.

Nel rapporto di giovedì, il governo ha detto che quasi 16,9 milioni di persone hanno ricevuto aiuti alla disoccupazione durante la settimana del 24 aprile, l’ultimo periodo per il quale sono disponibili i dati. Questo è un aumento rispetto ai 16,2 milioni della settimana precedente. L’aumento si è verificato principalmente in California e Michigan. Più di 600.000 persone in questi due stati sono state aggiunte al programma federale di sussidio di disoccupazione che è stato istituito per i lavoratori e gli appaltatori.

Una serie di ragioni spiegano perché molte persone senza lavoro potrebbero essere riluttanti ad accettare un lavoro. Alcuni temono che lavorare in ristoranti, hotel o altre industrie di servizi li esporrà al virus, secondo i sondaggi governativi. Inoltre, molte donne, soprattutto madri lavoratrici, hanno dovuto lasciare la forza lavoro per prendersi cura dei bambini che frequentano ancora la scuola online per almeno una parte della settimana.

E un sussidio di disoccupazione federale di $ 300 a settimana probabilmente scoraggerà alcuni dei disoccupati dal cercare lavoro. Secondo una stima degli economisti della Bank of, per le persone senza lavoro che guadagnavano meno di 32.000 dollari all’anno nei loro precedenti lavori, il loro aiuto federale combinato alla disoccupazione più i sussidi statali significa che ricevono dai sussidi di disoccupazione almeno tanto quanto quando lavoravano. America.

Il presidente Joe Biden, che ha incluso il pagamento supplementare nel suo pacchetto di salvataggio di $ 1,9 trilioni approvato a marzo, all’inizio di questa settimana ha contestato che il pagamento di $ 300 sia la causa del calo delle assunzioni del mese scorso. Ma ha anche esortato il dipartimento del lavoro a collaborare con gli stati per rinnovare i requisiti che i beneficiari degli aiuti alla disoccupazione devono cercare lavoro e prendere posizione se offerti. La regola della ricerca di lavoro è stata sospesa durante la pandemia, quando molte attività sono state chiuse e le opportunità di lavoro erano poche.

“Chiunque raccolga la disoccupazione a cui viene offerto un lavoro adeguato deve accettare il lavoro o perdere i sussidi di disoccupazione”, ha detto Biden.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *