Jeremy Vuolo vuole “giustizia compiuta” nel caso Josh Duggar


Sulla scia di Josh Duggardell’arresto con l’accusa di pornografia infantile il mese scorso, suo cognato, Jeremy Vuolo, che è sposato con la sorella di Josh Jinger Duggar, ha parlato.

Parlando con OGGI sul nuovo libro suo e di Jinger La speranza che teniamo, che descrive in dettaglio come il loro rapporto con la religione differisce dal resto della loro famiglia devotamente cristiana battista, Jeremy ha spiegato com’è stato sentire la notizia dell’arresto di Josh.

“Niente può preparare qualcuno a ricevere notizie del genere”, Jeremy, che condivide le figlie Felicità, 2 e Evangeline Jo, 5 mesi con Jinger, ha spiegato. “Come tutti gli altri, siamo assolutamente inorriditi e vogliamo vedere giustizia eseguita. E vogliamo solo dire che siamo grati per le autorità che lavorano instancabilmente per porre fine agli abusi sui minori qui e in tutto il mondo. Preghiamo per tutti delle vittime in questa situazione – davvero, stiamo pregando per tutti coloro che sono coinvolti “.

Josh, che, insieme alla sua famiglia, ha recitato nella serie TLC 19 Bambini e conteggio, è stato accusato di aver scaricato pornografia infantile in tre giorni separati nel 2019. Agente speciale per le indagini sulla sicurezza nazionale Gerald Faulkner in un’udienza del 5 maggio ha affermato che uno dei file scaricati mostrava presumibilmente bambini, di età compresa tra 18 mesi e 12 anni, vittime di abusi sessuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *