Che cos’è l’infezione da “fungo nero” trovata nei pazienti COVID in India? | Notizie sulla pandemia di coronavirus


Mumbai, India – Per Milind Deshmukh, 35 anni, contrarre l’infezione da COVID-19 è stata un’esperienza devastante e che ha cambiato la vita.

L’ingegnere meccanico di Thane, un sobborgo di Mumbai, ha contratto un’infezione fungina nota come mucormicosi mentre combatteva la malattia virale.

Nell’arco di un mese, il fungo a rapida diffusione aveva mangiato gran parte del suo tessuto facciale, inclusi l’occhio destro e il palato.

“Ha subito tre interventi chirurgici, ha perso la vista da un occhio in modo permanente e sarà difficile per lui parlare o mangiare a causa dell’asportazione del palato”, ha detto ad Al Jazeera il fratello maggiore di Deshmukh, Makarand. “È tutto così devastante.”

Quanti casi sono stati trovati?

I medici in India hanno registrato un forte aumento nei casi di infezione fungina aggressiva e difficile da trattare.

Mentre i casi di mucormicosi sono stati osservati in precedenza nel paese, l’attuale aumento delle infezioni è tra le persone infettate da COVID-19 e quelle che sono guarite dalla malattia.

I numeri sono molto al di sopra dei casi prima che COVID-19 arrivasse in India.

“È una situazione pericolosa”, ha detto il dottor Milind Navalakhe, chirurgo otorinolaringoiatra (ORL) presso il Global Hospital di Mumbai, che ha condotto l’intervento di rimozione del palato a Deshmukh.

In pratica per quasi 25 anni, Navalakhe avrebbe avuto circa un caso di mucormicosi in una settimana prima della pandemia.

“Ora, vedo fino a 25 casi di mucormicosi in una settimana, tutti i pazienti COVID-19 attualmente in trattamento o guariti”, ha detto.

Lo stato occidentale del Maharashtra, sede di Mumbai, ha registrato finora circa 2.000 casi e otto decessi dovuti alla mucormicosi.

Il ministro della salute dello stato Rajesh Tope ha annunciato l’istituzione di reparti speciali negli ospedali per curare la malattia fungina.

Quali sono le cause della mucormicosi?

La mucormicosi, nota anche come fungo nero o zigomicosi, è causata da un gruppo di muffe chiamate mucormiceti.

Questi funghi vivono nell’ambiente, in particolare nel suolo e nella materia organica in decomposizione, come foglie, cumuli di compost o legno marcio, secondo il Center for Disease Control and Prevention.

Quando qualcuno respira queste spore fungine, è probabile che contragga l’infezione che comunemente colpisce i seni o i polmoni.

Gli esperti medici dicono che la mucormicosi è una “infezione opportunistica” – si attacca a persone che stanno combattendo malattie o assumono farmaci che riducono la capacità del corpo di combattere le infezioni.

I pazienti con COVID-19 hanno un’immunità debole e un gran numero di loro viene sottoposto a steroidi per controllare una risposta iperimmune, rendendoli così suscettibili ad altre infezioni fungine come la mucormicosi, affermano gli esperti.

La maggior parte delle infezioni da mucormicosi è stata osservata in pazienti affetti da COVID-19 con diabete o in quelli con glicemia alta sottostante e non rilevata.

La scarsa qualità dell’aria in India e l’eccessiva polvere in città come Mumbai facilitano la crescita dei funghi.

“C’è anche l’abuso dilagante e l’abuso di steroidi e antibiotici in India che consente ulteriormente la diffusione di tali infezioni”, ha detto Navalakhe.

Si sta diffondendo?

Anche i medici della capitale indiana, Nuova Delhi, hanno iniziato ad assistere a un’impennata anche nei casi di mucormicosi.

La città, che ospita quasi 20 milioni di persone, sta vacillando sotto una feroce seconda ondata di COVID-19, con i medici che prevedono una più ampia epidemia di infezioni fungine.

“Stiamo assistendo a un numero da due a tre volte superiore di casi di mucormicosi”, ha detto il dottor Neha Gupta, specialista in medicina interna e malattie infettive presso il Medanta Hospital di Gurugram, un sobborgo della capitale indiana.

Ha detto che i pazienti stanno arrivando con sintomi come denti allentati o cadenti, forte dolore al viso e gonfiore del viso.

“In precedenza avremmo assistito a rari casi di mucormicosi tra le persone che hanno avuto incidenti stradali o quelle con diabete grave. Ma ora tutti i casi sono correlati al COVID-19 “, ha detto.

È noto che la mucormicosi si sviluppa sulla pelle se il fungo penetra attraverso un taglio, un graffio o altre lesioni. Anche i pazienti che hanno subito trapianti di organi sono noti per essere suscettibili.

Nello stato occidentale del Gujarat, gli ospedali hanno iniziato a preparare i reparti tra i crescenti casi di infezione fungina.

I funzionari statali hanno anche ordinato il farmaco antifungino chiamato Amfotericina-B, che è fondamentale nel trattamento della mucormicosi.

Mentre il governo del Gujarat è stato informato di circa 100 casi simili, i medici dicono che i numeri effettivi potrebbero essere molto più alti.

Il dottor Dinesh Harani, chirurgo otorinolaringoiatra a Gandhidham nel distretto di Kutch nel Gujarat, ha detto ad Al Jazeera di aver indirizzato cinque pazienti affetti da mucormicosi per interventi chirurgici ad Ahmedabad, la città più grande dello stato, negli ultimi tre giorni.

“Non ho visto un solo caso di mucormicosi nei miei 35 anni di pratica fino ad ora”, ha detto Harani, che gestisce una piccola struttura medica a quattro letti.

“Anche l’iniezione di amfotericina-B scarseggia”, ha detto.

L’ospedale civile di Ahmedabad ha ricoverato 19 pazienti affetti da mucormicosi nell’ultima settimana. Anche molti ospedali governativi e privati ​​di altre città dello stato, tra cui Surat, Anand e Vadodara, hanno segnalato casi.

Il trattamento per la mucormicosi è costoso. La rimozione chirurgica del tessuto infetto è il trattamento principale per l’infezione, oltre a un lungo ciclo di farmaci antifungini.

“La mucormicosi è come un cancro a rapida diffusione che invade il corpo”, ha detto ad Al Jazeera il dottor Tanu Singhal, specialista in malattie infettive con sede a Mumbai.

“I costi complessivi del trattamento, inclusi gli interventi chirurgici, vanno da 40.00.000 rupie indiane ($ 54.452) a 50.00.000 rupie indiane ($ 68.065).”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *