Lo Zephyrus M16 di Asus ha uno schermo 16:10 e un processore Intel Tiger Lake H.

Se ti stai chiedendo perché ogni azienda sotto il sole abbia rilasciato oggi nuovi laptop da gioco, è perché Intel ha annunciato i suoi nuovi processori mobili di punta. Sono gli ultimi membri della sua serie di undicesima generazione “Tiger Lake H”. Asus e Intel hanno annunciato il nuovo Zephyrus M16, che accoppierà i chip con le GPU GeForce RTX 3000 di Nvidia (fino a un 3070).

La cosa entusiasmante dell’M16 è che ha un display QHD, 165Hz con un rapporto di aspetto 16:10. 16:10 è molto insolito da vedere nei laptop da gioco; si trova più comunemente nelle macchine aziendali e di produttività a causa dello spazio verticale aggiuntivo che fornisce. Asus spera che il nuovo look aiuterà la linea Zephyrus a raggiungere i creatori di contenuti e altri clienti che cercano un dispositivo che possa funzionare come un gioco.

“Ci vuole laptop da gioco per un pubblico che non sarebbe andato a un laptop da gioco”, afferma Sascha Krohn, direttore del marketing tecnico per PC e laptop di Asus ROG.

L’M16 dalla cornice sottile è stato realizzato per circa due anni. “È davvero complicato realizzare un laptop con cornici super sottili, perché devi progettare il laptop attorno a quello schermo”, ha detto Krohn. L’M16 ha un rapporto schermo-corpo del 94%, il che significa che ha cornici più piccole in relazione alle sue dimensioni rispetto al Dell XPS 15 e a quasi tutti gli altri laptop consumer sul mercato. Il Razer Blade 15, per confronto, ha un rapporto schermo-corpo appena superiore all’80%.

La serie G di Asus (inclusi i rinomati Zephyrus G14 e Zephyrus G15) rimarrà le opzioni Zephyrus più “tradizionali” in futuro. L’M16 è più costoso e il chip Intel abilita funzionalità che gli appassionati e i creatori di contenuti potrebbero apprezzare di più, tra cui Thunderbolt e Quick Sync di Intel e il display 16:10.

L'Asus ROG Zephyrus M16 aperto, visto dall'alto.  Lo schermo visualizza il logo ROG.

Immagine: Asus

Intel ha lavorato a stretto contatto con Asus per dotare l’M16 di una serie di funzionalità moderne, tra cui l’audio Dolby Atmos con il driver della tecnologia Smart Sound di Intel e la modalità ibrida MS. Soprattutto, la società ritiene che le sue CPU forniranno abbastanza potenza per sfruttare il display QHD a 165Hz, un’impresa che è diventata davvero possibile solo quest’anno.

“Stiamo davvero assicurandoci di continuare a fornire le prestazioni di gioco che avevamo nella decima generazione, dove abbiamo superato la concorrenza all’inizio di quest’anno, e ci siamo concentrati per assicurarci che il tuo IPC guadagni e le nostre prestazioni a thread singolo siano al livello che ce lo aspettiamo “, afferma Kim Algstam, GM ad interim di Intel per notebook premium e gaming.

Algstam afferma anche che i nuovi chip Tiger Lake saranno migliori con i carichi di lavoro multithread e supereranno la concorrenza (leggi: AMD) sulla durata della batteria, che è una considerazione importante per il pubblico di destinazione dell’M16. “Abbiamo trascorso un tempo incredibile assicurandoci che la messa a punto delle prestazioni e la regolazione della durata della batteria siano all’altezza delle aspettative”, afferma Algstam. “I clienti vogliono fare di più che giocare. Vogliono lavorare, vogliono svolgere compiti più personali quando sono in giro, e questo avviene con la batteria “.

AMD ha fissato un livello elevato a tale riguardo. Lo Zephyrus G15 e lo Zephyrus G14 alimentati da Ryzen erano due dei laptop da gioco più longevi che abbia mai recensito. Molti sistemi comparabili Intel di decima generazione sono durati molto meno tempo nei nostri test.

L’elefante nella stanza è Alder Lake, la prossima generazione di chip ibridi di Intel, il cui rilascio è previsto nella seconda metà di quest’anno. La società ha definito la nuova linea “una svolta significativa nell’architettura x86” in un’anteprima di gennaio. Gli appassionati dovrebbero aspettare quello? Algstam non si è rivolto direttamente ad Alder Lake, ma ha emesso un verdetto chiaro. “Sicuramente non aspetterei”, dice. “Comprerei oggi.”

Asus non ha ancora annunciato il prezzo o una data di rilascio per lo Zephyrus M16.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.