Il 2021 Boston Marathon Field è veloce


Gli organizzatori della maratona di Boston non avevano idea di cosa aspettarsi quando hanno aperto le iscrizioni per la gara del 2021.

Gli organizzatori, che hanno annullato la maratona del 2020 a causa della pandemia di coronavirus, hanno spostato la gara di quest’anno a ottobre da aprile, e ora il calendario autunnale è pieno di grandi maratone. Dopo più di un anno di timori sul coronavirus, gli organizzatori non sapevano se le persistenti preoccupazioni sull’infezione potessero inasprire i corridori all’idea di correre in una massa di umanità, il che è abbastanza inevitabile indipendentemente dai protocolli di allontanamento sociale. In questo caso, includono il limite della gara a 20.000 corridori invece dei soliti 30.000.

La scorsa settimana, quando la Boston Athletic Association, proprietaria della gara, ha iniziato a far sapere ai corridori se avevano fatto il taglio, le risposte sono diventate chiare. I corridori erano pronti. La gara è stata iscritta in eccesso da più di 9.200 qualificatori, un’indicazione del fascino duraturo della maratona più antica del paese e dell’entusiasmo dei corridori di raggiungere una linea di partenza.

“Tutti sono stati soli per più di un anno e siamo stanchi di essere soli”, ha detto Tom Grilk, amministratore delegato dell’associazione atletica.

Dawna Stone, amministratore delegato di Running USA, un’associazione che rappresenta le corse su strada, ha detto che tutto ciò che vedeva suggeriva un robusto ritorno. Sicuramente aiuta il fatto che la saggezza prevalente sia che il rischio di trasmissione della malattia all’aperto è minimo con i protocolli appropriati. “Gli eventi in corso dovrebbero essere in grado di riprendere in sicurezza”, ha detto.

Naturalmente, essendo Boston Boston – come l’unica grande maratona che richiede un tempo di qualificazione rispetto all’anno precedente di maratone – c’è un aspetto negativo significativo nella fame di corse.

Con il campo ridotto di circa un terzo, i corridori hanno dovuto battere lo standard di qualificazione per la loro fascia di età di 7 minuti e 47 secondi per entrare in gara, poiché Boston accetta i corridori dal più veloce al più lento.

Quanto è ridicolo quel numero? Il record precedente per il tempo limite è stato nel 2019, quando i corridori dovevano battere lo standard di qualificazione di 4 minuti e 52 secondi. Ciò è stato ritenuto così alto che la Boston Athletic Association ha abbassato lo standard per i gruppi di età di cinque minuti in modo che i corridori potessero avere un’idea migliore di quanto velocemente dovevano correre per ottenere quel tempo di qualificazione della lista dei desideri, noto come “BQ”

(Non così umile vantarsi: ho combattuto contro un vento sgradevole su Michigan Avenue nelle miglia finali della maratona di Chicago 2019 per battere lo standard di quest’anno di 62 secondi. Non sapevo, quegli ultimi passi avrebbero significato qualcosa. Talya Minsberg, il capitano di questa newsletter, ha battuto lo standard in quella stessa gara di cinque secondi. I nostri allenatori di sci di fondo delle scuole superiori sono sicuramente orgogliosi di noi per “aver superato il nastro”.)

Grilk ha detto che non aveva previsto questo tempo limite da record. Ma poi di nuovo, non ha visto nulla in arrivo perché non c’erano precedenti su come i corridori avrebbero reagito all’opportunità di correre di nuovo quando la minaccia del coronavirus si attenuò negli Stati Uniti. La logica potrebbe aver suggerito una resistenza al viaggio o un’inclinazione a correre una gara vicino a casa.

“Forse troppe persone hanno pensato che sarebbe stato facile entrare in quest’anno, il che li ha fatti applicare quando normalmente non lo avrebbero fatto”, ha detto. “Non ne ho davvero idea.”

Qualunque cosa sia, l’11 ottobre, circa 20.000 partecipanti, inclusi circa 5.400 partecipanti che raccolgono fondi per enti di beneficenza e corridori d’élite – tenterà di correre dai sobborghi occidentali a Boston, proprio come i corridori hanno fatto quasi ogni anno dal 1897.

Le cose saranno un po ‘diverse quest’anno, e non solo a causa del campo più piccolo. Per evitare l’accumulo di migliaia di corridori alla Hopkinton High School prima della gara e poi sulla linea di partenza, gli organizzatori stanno eliminando gli orari di inizio specificati ad eccezione dell’élite.

Invece, i corridori avranno il tempo di caricare su un autobus al Boston Common per il giro di 45 minuti (maschere richieste) a Hopkinton. Una volta lì, i corridori avranno la possibilità di usare un vasino, riscaldarsi e iniziare il viaggio verso Boylston Street.

Non ci saranno lotte per lo spazio per i gomiti in un recinto o in attesa della pistola di uno starter. Immaginalo come circa 19.500 onde iniziali invece delle solite quattro. Il chip nel tuo pettorale e il tuo orologio manterranno il tuo tempo.

Sarà strano, sì, ma avendo trascorso una mattinata del Patriots ‘Day tremando sotto la pioggia alla Hopkinton High School mentre i miei piedi affondavano nel fango ad ogni passo, questo sistema suona un po’ civilizzato.

Ci vediamo su Heartbreak Hill – spero!

È possibile classificare i migliori atleti del mondo? Lo staff di Sports Illustrated accetta questa domanda come una sfida annuale. Quest’anno, i suoi primi 50 atleti più in forma (definito come “gli atleti con le migliori condizioni al mondo”) include molti corridori, come la maratoneta Sara Hall, la corridore di 400 metri Dalilah Muhammad, il velocista Noah Lyles, l’ultra runner Courtney Dauwalter, la velocista Tianna Bartoletta, la scalatrice di siepi Emma Coburn, pista l’atleta Shaunae Miller-Uibo, l’ultra maratoneta Jim Walmsley e, ovviamente, il maratoneta Eliud Kipchoge.

Solo un promemoria per la prossima volta che chiamerai un corridore la vera CAPRA 🐐

Alla fine di aprile, il NN Running Team – patria di grandi della corsa a distanza come Kipchoge e Kenenisa Bekele – ha pubblicato un documentario di 20 minuti sulla città di Kapchorwa. Il video, disponibile Qui, esamina l’ascesa della corsa a distanza in Uganda, concentrata specificamente su Kapchorwa nella regione orientale del paese.

Prova uno di questi 47 frullati. I nostri amici di ORA Cucinando sono pieni di buone idee con l’innalzamento delle temperature. Prova questo fragola semplice frullato, a frullato di lino e banana alle mandorle più sostanzioso o questo frullato verde (con un tempo di preparazione di due minuti.)

Infortuni da lavoro da casa. Sono come ferite da corsa, ma noiose.

I flessori della schiena, del torace, delle spalle e del polso potrebbero subire gli effetti di più di 14 mesi di una nuova routine lavorativa. Ecco alcuni semplici esercizi di stretching che possono alleviare il dolore e far fluire il sangue ai muscoli.

“Il movimento è una lozione”, ha detto Ellie Somers, una fisioterapista con sede a Seattle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *