Harley-Davidson lancia LiveWire come marchio di motociclette elettriche

LiveWire, la prima motocicletta elettrica di Harley-Davidson, diventerà ora il suo marchio autonomo. La società con sede a Milwaukee ha annunciato che avrebbe lanciato la sua divisione di motociclette elettriche come propria azienda con una formazione distinta e un’esperienza di vendita su misura. Harley-Davidson prevede di svelare la “prima motocicletta con marchio LiveWire” l’8 luglio in concomitanza con il Salone Internazionale del Motociclo.

È una mossa simile a come Harley-Davidson si è avvicinata alla sua nuova società di biciclette elettriche, Serial 1. L’idea è che LiveWire continui a trarre vantaggio dal suo rapporto con la sua società madre, forgiando al contempo la propria identità di marca che è distinta da Harley-Davidson.

È un cambiamento rispetto al modo in cui l’azienda si è avvicinata al suo attuale modello LiveWire, in cui il logo Harley-Davidson è davanti e al centro, mentre il marchio LiveWire è praticamente inesistente. Ed è un segno che, andando avanti, Harley-Davidson è interessata a lasciare che i suoi modelli elettrificati stiano alle loro condizioni.

“Con la missione di essere il marchio di motociclette elettriche più desiderabile al mondo, LiveWire aprirà la strada al futuro del motociclismo, per la ricerca dell’avventura urbana e oltre”, ha dichiarato Jochen Zeitz, presidente, presidente e CEO di Harley-Davidson. una dichiarazione. “LiveWire prevede inoltre di innovare e sviluppare la tecnologia che sarà applicabile alle motociclette elettriche Harley-Davidson in futuro”.

C’è un nuovo logo e una nuova sede “virtuale”, con team di ingegneri di stanza nella Silicon Valley e Milwaukee. LiveWire lavorerà con i concessionari Harley-Davidson come marchio indipendente, con una miscela di formati di vendita al dettaglio digitali e fisici.

La domanda è se questa strategia di branding porterà a migliori vendite per i modelli elettrici di Harley-Davidson. L’anno scorso, Reuters segnalato che il piano dell’azienda di attirare una generazione più giovane di motociclisti con il LiveWire era in difficoltà, con la maggior parte dei preordini provenienti da clienti più anziani o preesistenti. Le vendite complessive di Harley-Davidson sono state stagnanti negli ultimi tempi dopo aver toccato un punto minimo nel 2018.

Il problema potrebbe essere che il prezzo, che parte da $ 29.799, non è molto più economico di un Tesla Model 3. I rivenditori hanno detto Reuters che molti clienti più giovani sono stati spenti dal cartellino del prezzo.

Harley-Davidson sta anche affrontando una forte concorrenza da parte di rivali come Zero Motorcycles, che di recente ha collaborato con il produttore di sport motoristici Polaris su una nuova linea di ATV e motoslitte elettrici. E mentre il mondo più ampio dei trasporti passa all’elettrico, la società sarà sottoposta a crescenti pressioni dai suoi azionisti per dimostrare che la sua visione per il futuro può essere redditizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *