Rivelata la causa della morte del famigerato killer “Club Kids” Michael Alig


Sono emersi nuovi dettagli sull’assassino condannato Michael Aligè la morte.

E! La notizia ha confermato a fine dicembre che l’ex promotore del club, che ha scontato 17 anni di carcere, era morto all’età di 54 anni. Ora, l’ufficio del capo medico legale di New York ha condiviso maggiori informazioni sulla morte di Alig, citando intossicazione acuta da fentanil, acetilfentanil , eroina e metanfetamina come causa di morte. Il modo in cui Alig morì era considerato un incidente.

Il dipartimento di polizia di New York aveva precedentemente condiviso che le forze dell’ordine hanno risposto a una chiamata al 911 sulla 159esima strada ovest il giorno di Natale, dove hanno trovato Alig privo di sensi e insensibile. Secondo il rapporto della polizia, EMS è arrivato poco dopo e ha dichiarato Alig morto.

Alig ha fatto notizia alla fine degli anni ’90 per le sue famigerate feste, anche co-fondando il gruppo di festaioli chiamato “Club Kids”, che è diventato famoso nella scena dei nightclub di New York. Tuttavia, nel 1997, Alig faceva notizia per un motivo diverso: la morte del suo spacciatore e amico Andre “Angel” Melendez. Quell’anno, Alig si è dichiarato colpevole di aver collaborato all’omicidio di Melendez, secondo Rolling Stone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *