Pro-Ject T1 BT Review (Houseplant Edition): un trattamento visivo e uditivo

Aspetti negativi? Se passi frequentemente tra 33 giri al minuto e 45 giri / min, il T1 BT potrebbe essere frustrante. A differenza della maggior parte dei giradischi, non esiste un semplice interruttore che alterna le velocità. Invece, è necessario rimuovere il piatto di vetro, agganciare la trasmissione a cinghia a una parte diversa della puleggia del motore e rimettere il piatto in posizione. Non ho dischi a 45 giri, quindi questo non è un problema per me.

Il problema più grande è la mancanza di una funzione di arresto automatico, qualcosa che si trova su molti giradischi entry-level (come il Fluance) ma è piuttosto raro sui giradischi più costosi. Quando un lato del disco finisce e il braccio si dirige nell’area di esaurimento di un disco, il mio Fluance RT80 interrompe la rotazione del piatto. Il T1 BT non si ferma fino a quando non si disattiva manualmente l’interruttore. Adesso non mi interessa più di tanto, ma inizialmente dovevo abituarmi a stare in piedi e avvicinarmi per spegnerlo. Ci sono state alcune occasioni in cui l’ho lasciato girare molto dopo che il disco si è fermato, il che riduce leggermente la durata dello stilo. Significa che ascolto ancora più attentamente, il che potrebbe essere una buona cosa.

Ogni volta che uso il braccio in alluminio, la parola che mi viene in mente è precisione. Il meccanismo di bloccaggio che mantiene il braccio appoggiato saldamente nella sua base è molto più elegante di quello più sottile dell’RT80. Inoltre, spostare il braccio del Pro-Ject su un disco sembra più, beh, preciso. Non si agita, cosa che a volte accade sul Fluance.

Anche spingere la leva verso il basso è soddisfacente, poiché l’ago galleggia dolcemente nel solco. Meglio ancora, la testina Ortofon OM5e installata in fabbrica non ha un enorme portatestina, quindi posso effettivamente vedere l’ago dello stilo. Ciò rende più facile posizionarlo nel punto di partenza corretto di un record, con il quale a volte ho avuto problemi con l’RT80.

Aspetto elegante, suono caldo

Dal primo disco che ho suonato (Colonna sonora di Arcade Fire per Spike Jonze’s Sua), Ho ripreso un palcoscenico leggermente più ampio dal T1 BT sul Fluance. Ho notato un rumore di superficie leggermente inferiore e, sebbene le canzoni nel complesso suonassero più chiare, i bassi a volte possono diventare travolgenti. Per essere onesti, l’ho collegato a Klipsch the Five altoparlanti, che sono molto bassi pesanti.

Il suono piacevole e caldo arriva ancora. Ma la fedeltà musicale complessiva è migliore dell’RT80 più economico che stavo usando in precedenza? No. È un miglioramento notevole ma molto, molto piccolo. Il problema è che, se spendi solo $ 50 in più, puoi ottenere uno dei giradischi con il suono migliore in circolazione al momento: il Debut Carbon Evo di Pro-Ject, di cui il mio collega Parker Hall è entusiasta. Utilizza materiali di qualità superiore, come un braccio in fibra di carbonio, ma senza preamplificatore phono integrato, richiede un po ‘più di configurazione (e potenzialmente più denaro).

Il T1 BT è più bello per i nuovi arrivati, ma ci sono giradischi molto più economici che puoi acquistare con più funzionalità. Indipendentemente da ciò, Pro-Ject Audio li ha battuti nel design e nelle sensazioni. Il T1 è molto più piacevole al tatto e all’uso e le finiture satinate bianco e noce sono stupende. (Se non ti interessa il Bluetooth, il file standard T1 è un intero $ 100 in meno.)

Detto questo, c’è qualcosa di ancora più speciale con il modello in stile Houseplant. La texture opaca simile a un guscio d’uovo della finitura è adorabile e il piedistallo leggermente bianco sporco genera un’ondata di nostalgia come se cavalcasse un arcobaleno che viaggia nel tempo direttamente dagli anni ’80. Il tocco di colore gli conferisce un pizzico e fa sembrare il Fluance decisamente triste accanto ad esso. È un pezzo di dichiarazione ed è spaventoso Seth Rogen’s giradischi.

Houseplant dice che il suo giradischi è una tiratura limitata, quindi se ti piace l’aspetto, vorrai prenderlo velocemente. La società dice che sta deliberando se produrre di più o meno una volta che le azioni attuali saranno esaurite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *