Microsoft rivela come apparirà Halo Infinite su monitor super ultrawide 32: 9 e altri vantaggi per PC

Microsoft ha una storia di trascuratezza dei giochi per PC, ma sta cercando di cambiarlo in grande stile, promettendo il suo fiore all’occhiello Alone Infinito sembrerà un gioco nativo per PC quando arriverà entro la fine dell’anno. Sappiamo da molti mesi che non sarebbe stata l’app killer di Xbox Series X, ma Microsoft sta cercando di far sentire anche i giocatori di PC come cittadini di prima classe, con funzionalità lungimiranti come il supporto per 32: 9 super-ultrawide monitor come il Samsung Odyssey G9 che ho recensito alla fine dell’anno scorso.

Questa mattina, abbiamo appreso che il gioco avrebbe supportato monitor ultrawide, oltre a combinazioni di tasti tripli, opzioni grafiche avanzate e crossplay e progressione incrociata tra Xbox e PC Windows. Ma questa sera il Halo Waypoint blog è andato molto più in profondità, rivelando cosa Infinito avrà un aspetto in 32: 9 e una serie di altri dettagli compatibili con i giocatori PC come la possibilità di regolare il campo visivo fino a 120 gradi e la possibilità di ospitare il proprio server multiplayer LAN!

Nella mia recensione del Samsung Odyssey G9, mi sono lamentato di come anche i giochi lo facessero fare il supporto 32: 9 in genere appare in modo anomalo, selvaggiamente allungato su ciascun lato, fornendo oltre una dozzina di esempi di come non regolano correttamente la forma e la curvatura della finestra che stanno aprendo nel mondo di gioco 3D. Ma Halo Infinite Mike Romero, responsabile dello sviluppo per PC, afferma che il gioco è progettato per supportare finestre di dimensioni arbitrarie e può adattare l’HUD, i menu e persino le cutscene di gioco nelle proporzioni più ampie.

“Ci sono dozzine di persone in tutto lo studio che hanno dovuto impegnarsi a fondo per supportare qualcosa come ultrawide durante l’intero gioco, e sono molto entusiasta di dire che penso che avremo il miglior supporto ultrawide che io abbia mai visto in un gioco “, si vanta Romero.

Guardando questi Halo Infinite immagini a 32: 9, non è immediatamente chiaro per me che Microsoft abbia risolto il problema 32: 9 – guardando la collina a destra di questa immagine qui sotto, per esempio, sembra che il mondo di gioco potrebbe ancora apparire un po ‘distorta e deformato.

Ma è chiaro che vedrai molto di più del mondo di gioco contemporaneamente in questo modo, se sei uno dei pochi che è salito su un monitor ultrawide e hai un PC abbastanza potente da guidarlo, ovviamente .

Ecco un breve elenco di tutti i vantaggi per PC che Microsoft promette:

  • Gioco in LAN, ospitando un server multiplayer locale su PC a cui puoi partecipare sia da PC che da Xbox
  • Crossplay, che limita le partite classificate al tipo di input piuttosto che console vs PC, con anti-cheat lato server
  • FOV regolabile (fino a 120 gradi) su PC e console
  • Supporto per mouse e tastiera sia su PC che su console
  • Tripla associazione di tastiera e mouse
  • Impostazioni di qualità visiva fino a ultra preset su PC, con impostazioni individuali per qualità texture, profondità di campo, anti-aliasing ecc.
  • Opzioni ad alta frequenza di aggiornamento
  • Supporto per monitor ultrawide 21: 9, 32: 9 “e oltre” su PC
  • Impostazioni di framerate minimo e massimo su PC
  • Opzioni di ridimensionamento della risoluzione fissa e dinamica su PC
  • Schermo intero senza bordi opzionale su PC
  • FPS e ping overlay su PC
  • Gli inviti multiplayer fuori gioco ti consentono di unirti ai giochi tramite Xbox Live, Discord e Steam

Come osserva il mio collega Tom Warren, c’è ancora molto da imparare, ad esempio se il gioco supporterà funzionalità dipendenti dalla GPU su PC come DLSS, ray tracing di Nvidia con miglioramento del framerate e altro ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *