Le vendite di iPhone 12 e Mac di Apple salgono alle stelle nonostante la pandemia in corso

La linea di iPhone 12 di Apple ha mantenuto una domanda enormemente forte da parte dei consumatori da gennaio a marzo, secondo i guadagni fiscali del secondo trimestre della società pubblicati oggi. Apple ha registrato un fatturato record del trimestre di marzo di $ 89,6 miliardi, in crescita del 54% anno su anno. L’iPhone ha incassato poco meno di 48 miliardi di dollari, aumentando del 66% rispetto a un anno fa.

Anche le vendite di hardware Mac e iPad sono aumentate per un altro trimestre, rispettivamente del 70 e del 78%, in parte a causa del lavoro e dell’istruzione a distanza continui resi necessari dalla pandemia COVID-19. Quel successo potrebbe rallentare mentre alcune regioni del mondo tornano a un senso di normalità, quindi la maggior parte degli occhi – come al solito – sono sull’iPhone. È stato riferito che l’iPhone 12 mini non sta andando come sperava Apple, ma altri modelli sono chiaramente apprezzati dai consumatori. “Questa famiglia di dispositivi è popolare sia tra gli aggiornamenti che tra i nuovi clienti”, ha detto il CEO di Apple Tim Cook durante la chiamata pomeridiana sugli utili.

Questi guadagni del secondo trimestre seguono uno storico trimestre di dicembre per Apple che ha visto la società superare i $ 100 miliardi di entrate per la prima volta nella sua storia. Ma ora l’attenzione si è spostata su come Apple si esibirà nella seconda metà dell’anno e se i dispositivi iPhone 12, i primi Apple a offrire dati 5G, abbiano effettivamente innescato l’enorme ciclo di aggiornamento che alcuni analisti pensavano fosse probabile.

Proprio la scorsa settimana, Apple ha tenuto il suo primo evento del 2021 e ha introdotto nuovi prodotti tra cui un iPhone 12 viola, un iMac ridisegnato alimentato dal chip M1, tablet iPad Pro aggiornati, una scatola di streaming 4K Apple TV più veloce e l’elemento AirTag a lungo vociferato tracker. L’iPhone e gli AirTag saranno in vendita il 30 aprile, quando Apple inizierà a prendere i preordini per il suo altro hardware appena annunciato. Un nuovissimo MacBook Pro dovrebbe seguire nelle prossime settimane, probabilmente al keynote del WWDC di Apple.

I guadagni fiscali del secondo trimestre di Apple hanno un contesto legale: la società deve affrontare un’imminente battaglia in tribunale Fortnite sviluppatore Epic Games. I depositi di entrambe le società sono già stati depositati e si prevede che i dirigenti senior forniranno ampie testimonianze a partire dalla prossima settimana.

Anche con l’attività di servizi di Apple – fino a un record di 16,9 miliardi di dollari da 13,3 miliardi di dollari nel trimestre di un anno fa – e l’hardware su una traiettoria così ascendente, investitori e consumatori continuano ad attendere il prossimo importante dispositivo che spingerà la categoria di prodotto. Le voci suggeriscono da tempo che le cuffie AR e VR siano nel futuro di Apple; recentemente il capo software Craig Federighi detto Il giornale di Wall StreetJoanna Stern che la tecnologia della realtà mista “merita esplorazione”. In una precedente intervista con Kara Swisher, il CEO Tim Cook ha descritto la realtà aumentata come “di fondamentale importanza” per il futuro di Apple.

E poi ci sono i rapporti di lunga data di un’eventuale auto elettrica prodotta da Apple; a febbraio, sia Nissan che Hyundai hanno minimizzato le discussioni che si diceva che le case automobilistiche avessero tenuto con Apple sull’argomento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *