Sony ha venduto 7,8 milioni di console PS5

Sony ha venduto 7,8 milioni di console PlayStation 5 al 31 marzo, afferma la società nel suo ultimo rapporto sugli utili. Il numero di abbonati a PlayStation Plus è ora di 47,6 milioni, con un aumento del 14,7% su base annua. I dati del quarto trimestre portano il business complessivo di PlayStation a un utile operativo totale di 342,2 miliardi di yen (3,14 miliardi di dollari) per l’anno finanziario 2020, un record per Sony.

L’ultimo rapporto sugli utili di Sony ha rivelato che la società aveva spedito 4,5 milioni di unità PS5 in tutto il mondo fino alla fine del 2020. Ciò significa che 3,3 milioni di unità sono state spedite da gennaio a marzo, dando un’idea dell’attuale capacità di produzione di Sony; è ancora molto difficile acquistare effettivamente una PS5, con una domanda che supera di gran lunga l’offerta. Il calo da un trimestre all’altro è probabilmente spiegato dall’aumento della produzione da parte di Sony prima del lancio del sistema.

All’inizio di questo mese NPD disse che la PS5 è stata la console più venduta nella storia degli Stati Uniti nei primi cinque mesi di disponibilità, sia in termini di unità spostate che di spesa totale in dollari. Per il primo trimestre del 2021, tuttavia, Nintendo ha venduto più unità Switch negli Stati Uniti di quanto Sony abbia su PS5, secondo NPD. Non è davvero sorprendente dato quanto sia stato difficile trovare una PS5 dal lotto di lancio iniziale.

Sony ha anche venduto un ulteriore milione di console PS4 nell’ultimo trimestre, portando il numero di vita di quel sistema a 115,9 milioni di unità. La cifra è in calo del 28,6% rispetto agli 1,4 milioni dell’anno precedente. Il rapporto di Sony suggerisce che PS5 sta vendendo un po ‘più velocemente della PS4 in tutto il mondo: la PS4 aveva spedito 7,6 milioni di unità al 31 marzo 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *