Recensione Montague M-E1: una bici elettrica pieghevole a grandezza naturale

Sentirai un leggero sudore sulla fronte durante i viaggi più lunghi, ma mai così tanto da finire nei guai. È soddisfacente. Personalmente voglio sentirmi come se stessi facendo un po ‘di esercizio quando guido un’ebike, e troppo spesso è facile da evitare su bici più potenti, specialmente sui modelli dotati di acceleratore.

La grande caratteristica qui è la dimensione di questa cosa: ha grandi pneumatici Schwalbe da 28 pollici nonostante sia una bici pieghevole. Ciò significa che fa un lavoro migliore rotolando sui dossi per un viaggio più fluido, e in effetti le mie corse sono state davvero confortevoli. (Anche la sospensione anteriore aiuta.)

Anche questo lo fa sembrare piuttosto ordinario. Sono andato in bicicletta per vedere i miei genitori ogni volta che ho provato una nuova bici elettrica pieghevole e per la prima volta mio padre ha detto: “Questa sembra normale”. Non sporge come un pollice irritato, importante in una città come New York.

Inoltre non sembro stupido guidarlo. Ciò è in parte dovuto al telaio a grandezza naturale. Non mi sento così a terra con questa ebike, una sensazione comune sulla maggior parte dei pieghevoli, e questo lo fa guidare come un incrociatore verticale piuttosto che un go-kart. Montague lo consiglia a persone dai 5 ‘, 4 “a 6’, 4” (perfetto per me!), Ma, poiché è disponibile solo in una taglia, potrebbe essere troppo grande per alcuni.

I freni a disco idraulici Shimano non mancavano mai di fermarmi rapidamente ogni volta che un’auto decideva di parcheggiare sulla pista ciclabile. Per quanto riguarda l’autonomia, sono andato spesso vicino a 30 miglia prima che fosse necessario ricaricare, e di solito è sulla massima assistenza alla pedalata. Durante un viaggio verso un Jollibee nel Queens, a circa 10 miglia di andata e ritorno, sono tornato a casa con più della metà rimasta nella vasca (e molto cibo delizioso). Naturalmente, puoi ottenere una maggiore autonomia se richiedi meno aiuto dal motore.

L’unico inconveniente che ho mai avuto è stato con il reggisella. Stavo portando una tonnellata di attrezzatura fotografica nella mia borsa e il sedile si è abbassato completamente a metà corsa. Sembrava che stessi guidando la bici di un bambino. Un negozio di biciclette nelle vicinanze è stato in grado di rafforzarlo e non ho riscontrato questo problema dopo tre mesi.

Questa è un’altra cosa: Montague ha un abbastanza robusto rete di rivenditori, quindi ci sono buone probabilità che tu possa ordinarne uno tramite un negozio locale (o almeno fare un giro di prova). Ciò significa che hai anche un posto dove mettere a punto o riparare la bici. Il telaio è coperto da una garanzia di cinque anni e il motore ha una garanzia di due anni da Shimano. È meglio di come i concorrenti GoCycle e Lectric.

È una bici pieghevole lucida e ben costruita che è soddisfacente da guidare. Se potessi cambiare una cosa, sarebbe renderla un po ‘più leggera, ma per il resto l’M-E1 si avvicina dannatamente alla perfezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *