Twitter può farti suggerire alle persone i loro fantastici tweet direttamente dai loro profili

Twitter ha detto sta esplorando le funzionalità come dare la mancia per dare alle persone un modo per pagare altri utenti di Twitter, e ora abbiamo ulteriori prove che una funzionalità di suggerimento potrebbe essere in arrivo. Giovedì e venerdì, la ricercatrice di app Jane Manchun Wong ha condiviso immagini che mostrano che Twitter potrebbe offrire un pulsante di ribaltamento direttamente sui profili degli utenti.

Ecco un’iterazione di come potrebbe essere – controlla il piccolo pulsante blu in contanti sotto la filigrana “@wongmjane” nell’immagine a sinistra. Facendo clic o toccando quel pulsante apparentemente vengono visualizzate le opzioni per farti dare la mancia tramite Bandcamp, Cash App (realizzata da Square, che conta anche il CEO di Twitter Jack Dorsey come CEO), Patreon, PayPal e Venmo.

Come puoi vedere in questo tweet, Wong ha anche trovato prove a marzo che Twitter sta lavorando a una funzione “Tip Jar” per Twitter Spaces, le stanze audio sociali simili a Clubhouse dell’azienda (Clubhouse ha appena introdotto la propria funzione di pagamento diretto il 5 aprile) .

Ecco un’altra occhiata al pulsante di ribaltamento sui profili, da Wong. Questi screenshot mostrano un pulsante di ribaltamento nero invece di uno blu. Mostrano anche i progetti che Twitter sta apparentemente testando per i suoi prossimi Super Follow, che ti consentiranno di addebitare i follower in modo che possano accedere a contenuti extra. (Pensa a Patreon, ma per i tweet.)

Twitter non ha annunciato formalmente una funzione di mancia, quindi non c’è alcuna garanzia che la società la rilasci effettivamente pubblicamente. Anche se lo facesse, non è chiaro se ci sarebbero delle restrizioni su chi potrebbe inserire un pulsante di ribaltamento sul proprio profilo. Sembra possibile che la funzionalità venga in qualche modo gated, forse richiedendo di avere un certo numero di follower o di essere verificati.

Twitter ha rifiutato di commentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *