Coronavirus in Spagna: uomo arrestato nella città di Maiorca con l’accusa di aver infettato 22 persone con Covid-19



“Nonostante abbia i sintomi e abbia fatto un test PCR, ha continuato la sua vita normale senza aspettare il risultato o mettere in quarantena”, ha detto la polizia del sospetto in un tweet sabato.

Le autorità hanno aggiunto che l’uomo di 40 anni “è venuto a lavorare con una febbre di 40 ° C [104°F] secondo i suoi colleghi. Tossiva rumorosamente dappertutto, abbassando la maschera, mentre diceva: “Ti darò tutto il coronavirus”.

L’uomo ha contagiato otto persone direttamente e 14 indirettamente, sia sul posto di lavoro che nella palestra che frequentava, secondo la polizia. Tre di loro erano bambini di solo un anno, a dichiarazione della polizia disse.

L’indagine è iniziata “alla fine di gennaio, quando le autorità hanno appreso dell’esistenza di un focolaio di Covid-19 in un noto stabilimento di Manacor”, si legge nel comunicato.

Ci sono stati quasi 3,5 milioni di casi registrati di Covid-19 in Spagna, secondo i dati della Johns Hopkins University, e più di 77.500 sono morti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *