Anche Ellen ha un NFT

Quanto pagherebbe qualcuno per i diritti digitali di una copia autografata di un selfie, con la conduttrice di un talk show Ellen DeGeneres e un rozzo disegno stilizzato di un gatto?

Lo scopriremo presto, poiché Ellen sta per abbandonare i suoi NFT la prossima settimana, come riportato per la prima volta da Varietà, molto probabilmente rendendola la celebrità più mainstream che ha ancora incassato la mania. Il selfie di “Woman With Stick Cat” sarà uno di questi, così come il suo monologo video stesso (in risoluzione 4K). L’asta inizierà alle 9:00 PT di lunedì 26 aprile su Bitski.com/ellen.

Niente paura, felini amanti: potrete ottenere in asta anche una copia digitale ad alta risoluzione di “Woman With Stick Cat”, sia facendo un’offerta su una delle 10 copie “rare”, un numero illimitato di non -copie rare o, senza dubbio, facendo clic con il pulsante destro del mouse o premendo a lungo e salvando l’immagine sul dispositivo. Perché ovviamente vuoi ispezionare da vicino i lineamenti finemente disegnati di quel gatto.

Varietà segnala che è tutto per una buona causa: i proventi andranno a World Central Kitchen dello chef José Andrés, che ha donato decine di milioni di pasti sulla scia della tragedia, anche durante la pandemia COVID-19.

Ellen sicuramente non è la prima celebrità a salire a bordo del treno NFT; Secondo quanto riferito, Snoop Dogg ha venduto il suo Nyan Cat NFT ottimizzato per $ 33.000, e anche deadmau5 e Gorillaz hanno NFT. Si potrebbe anche sostenere che i Top Shots dell’NBA o il New York Times (il cui editorialista ha venduto un NFT per oltre mezzo milione di dollari) sono anche più mainstream di Ellen, in particolare ora il suo pubblico è diminuito di quasi la metà a causa del contraccolpo segnalazioni di un ambiente di lavoro tossico nel suo spettacolo.

Parlando di ambienti tossici, potresti voler leggere cosa potrebbero fare gli NFT alla Terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *