Il tuo Apple AirTag non può dire merda di cavallo ma può dire merda di cavallo

Dopo quelli che sembrano anni di voci, speculazioni e preoccupazione per il fatto che stavo diventando troppo ossessionato da un tracker di oggetti Bluetooth che sembrava simile a quelli realizzati da diverse altre società, AirTag sono finalmente qui. Ma prima di preordinare i dischi in stile Mentos, c’è qualcosa di cui dovresti essere a conoscenza: se vuoi incidere i tuoi AirTag, non puoi combinare un’emoji di cavallo e cacca in quell’ordine.

Esatto, la versione emoji di “horseshit” è un no-go quando si ottiene un’incisione per il nuovo prodotto di Apple. Ecco cosa succede quando provi a renderla la tua incisione preferita:

Apple dice no alla “merda” in forma di emoji.

Curiosamente, la cacca e poi il cavallo (“cavallo di merda”) va benissimo, però.

Apple non ha problemi con “merda di cavallo”.

Anche gli escrementi di cavallo immaginari sono un gioco leale. Nonostante sia un corno lontano dall’essere esattamente la stessa emoji, “merda di unicorno” funziona bene.

Apple è più indulgente nei confronti dei cavalli immaginari.

Così come le rappresentazioni emoji che ho provato per “merda di serpente”, “merda di scimmia”, “merda di pollo” e persino “uccello di merda”.

Limitazioni simili si applicano anche alle parole offensive effettive. Apple ti dà appena abbastanza lettere per un po ‘di dizione creativa, ma coglie alcuni dei colpevoli evidenti. Tuttavia, “SUCK”, “NSFW” e “BUTT” sono ancora sul tavolo.

Questo è tutto molto sciocco a un certo livello, ma coerente con l’obiettivo conservatore California Dad attraverso il quale Apple sembra prendere la maggior parte delle sue decisioni sui prodotti. Le stesse restrizioni per le emoji sono presenti su AirPods e incisioni su iPad, ad esempio. Anche se su quei dispositivi, “merda” sembra funzionare, quindi se vuoi davvero marchiare la tua custodia AirPods in questo modo, fallo.

Abbiamo contattato Apple per vedere se queste limitazioni sono intenzionali o un bug.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *