Deshaun Watson definisce le cause civili “semplicemente non vere” nel deposito legale


Deshaun Watson, il quarterback della star degli Houston Texans, lunedì ha respinto ufficialmente le accuse delle 22 donne che affermano di aver commesso una cattiva condotta sessuale contro di loro durante le sessioni di terapia di massaggio, accusando quelle donne in un tribunale civile di aver inventato le loro storie per soldi.

Secondo il documento, che affronta tutti i 22 reclami contro Watson, “Queste cause sono piene di caratterizzazioni errate della condotta del signor Watson. Questi vanno dall’essere fuorviante, fraudolento, al calunnioso. “

Watson ha ricevuto i nomi di tutti i suoi accusatori solo la scorsa settimana, dopo che le cause sono state intentate contro di lui in modo anonimo a partire da metà marzo. Due dei suoi accusatori si sono identificati volontariamente in aprile e i giudici di quel mese hanno stabilito che le donne che intendono denunciare Watson devono identificarsi, secondo la legge dello stato.

Da allora, Watson ei suoi avvocati si sono affrettati a indagare sugli accusatori e sulle loro affermazioni, e hanno affermato nel deposito del tribunale di aver scoperto prove che “numerose accuse in questo assalto di casi sono semplicemente non vere o accurate”. Confutando alcune accuse, il deposito ha affermato che otto delle donne che hanno intentato una causa si sono vantate di aver massaggiato Watson e sette “hanno lavorato o offerto volontariamente di lavorare” con Watson dopo che si sarebbe verificata la presunta cattiva condotta, inclusa una donna che si è presentata a a casa sua per fargli un altro massaggio prima ancora che avesse fissato un appuntamento con lei.

Il deposito ha anche affermato che alcuni querelanti hanno detto ad altri che volevano “ottenere soldi da” Watson, che alcuni degli accusatori hanno mentito sul fatto di essere stati traumatizzati dalla condotta di cui è accusato Watson e che alcuni hanno cancellato o cancellato i loro account sui social media, eliminando le prove. Watson avrebbe bisogno di montare una difesa adeguata.

“Credo davvero che questa sia una presa di denaro contro un atleta ricco”, ha detto lunedì in un’intervista telefonica Rusty Hardin, il principale avvocato di Watson. “Se stai chiedendo: ‘Stai dicendo che tutti e 22 mentono sul fatto che abbia commesso una cattiva condotta sessuale?’ Sono sicuro che lo sono. “

Hardin ha detto in una conferenza stampa del 9 aprile che ci sono stati “alcuni incontri consensuali” tra Watson ei suoi accusatori.

Tony Buzbee, il principale avvocato dei querelanti, ha dichiarato lunedì in una dichiarazione che la risposta di Watson alle accuse non ha aiutato la sua causa. Ha definito le accuse “deboli e vaghe” di Watson contro i suoi accusatori nel tribunale di lunedì, “dimostrabilmente false”.

“Come completamente anticipato e nonostante le precedenti dichiarazioni del suo avvocato, l’unica difesa di Deshaun Watson è chiamare queste coraggiose donne bugiarde”, ha detto Buzbee.

Il deposito in tribunale di lunedì è solo un passo in un lungo processo legale che potrebbe richiedere mesi, se non più di un anno, per concludersi. Le cause legali hanno accusato Watson, 25 anni, di impegnarsi in un modello di comportamento osceno con le donne che ha assunto tramite piattaforme di social media per fargli massaggi quest’anno e lo scorso. Le affermazioni lo accusano di esporsi durante i massaggi, di muovere il suo corpo in modo da fargli toccare il pene dalle sue massaggiatrici o di costringere le donne a toccarlo in modo sessuale. In due dei casi, le donne dicono che le ha costrette a fare sesso orale.

Almeno un altro massaggiatore che non aveva intentato una causa contro Watson lo ha accusato pubblicamente di un comportamento simile, sebbene non abbia assunto Buzbee per rappresentarla. Ha detto a Sports Illustrated alla fine di marzo che stava considerando un’azione legale.

Il documento del tribunale depositato lunedì ha detto che uno dei due querelanti che ha accusato Watson di atti sessuali forzati, “ha cercato di” ricattare “Watson prima di denunciarlo.

“Gli ha chiesto di pagarle $ 30.000 per il ‘silenzio indefinito’ perché il suo incontro sarebbe stato ‘imbarazzante’ se rivelato”, ha detto il deposito del tribunale di un accusatore.

Quella querelante ha anche chiesto al responsabile marketing di Watson una copia dell’accordo di non divulgazione che lei e Watson avevano firmato “perché non voleva che le persone nel suo settore sapessero che aveva fornito sesso orale al suo cliente di massaggi”, ha detto il deposito, aggiungendo che Watson ha una registrazione di una telefonata di una conversazione in cui discute le sue preoccupazioni.

Hardin, nel documento del tribunale di lunedì, ha richiesto un processo con giuria. In seguito ha spiegato che un processo potrebbe essere l’unico modo in cui il pubblico può valutare tutte le prove e decidere giustamente cosa è successo tra Watson e le donne che ha assunto per massaggiarlo.

“Sono totalmente a mio agio che se un giorno ci sarà un processo con giuria, una giuria troverà tutte queste accuse false”, ha detto Hardin. “Ma se dobbiamo ricorrere al tribunale, è molto lontano.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *