Cinque cose da sapere quando MLS inizia la sua stagione


È in ritardo di un paio di mesi, ma la stagione 2021 della Major League Soccer è pronta per iniziare venerdì. Allora che c’è di nuovo?

La MLS ha portato gli sport della Major League nella strana città preferita da tutti e, naturalmente, Matthew McConaughey è un co-proprietario dell’Austin FC (gli è stato anche assegnato il titolo di “ministro della cultura”.) “Siamo un posto molto multiculturale”, Egli ha detto. “Un fan di Austin può andare a parlare con l’Austin FC con un banchiere a Londra ora e un tassista di Lagos.”

Charlotte seguirà nel 2022 e St. Louis nel 2023. Ma i piani per una franchigia a Sacramento nel 2024, che sarebbe stata la trentesima squadra del campionato, potrebbero fallire dopo il ritiro dell’investitore principale.

Dopo una stagione 2020 troncata, le squadre giocheranno un programma completo di 34 partite. Ma per ridurre al minimo gli spostamenti, ogni squadra giocherà solo due o tre partite contro i membri dell’altra conferenza. Le squadre canadesi giocheranno negli States, in stadi condivisi, almeno all’inizio: Montreal a Miami, Toronto a Orlando e Vancouver a Salt Lake City.

I fan torneranno, con la maggior parte delle squadre che pianificano di riempire dal 20 al 50% dei propri stadi.

Oltre ad Austin, che giocherà in un nuovo stadio, Cincinnati avrà una propria casa dopo aver giocato per due stagioni nello stadio di calcio dell’Università di Cincinnati. Columbus aprirà la stagione nel suo vecchio stadio prima di trasferirsi in uno nuovo a luglio.

Ci sono stati meno acquisti di grandi nomi rispetto ad alcuni anni, ma c’è molta eccitazione per Brenner, un attaccante brasiliano di 21 anni. Dopo aver segnato 21 gol in 39 partite con il San Paolo, la sua nuova casa sarà l’FC Cincinnati, che punta a fare più successo dopo aver fatto poca impressione nelle prime due stagioni. Il Brenner è costato alla squadra 13 milioni di dollari, classificandosi tra le prime cinque commissioni di trasferimento MLS di sempre.

Mentre il perenne contendente Seattle sembra di nuovo a posto, il favorito per le scommesse per la stagione è il Los Angeles FC, guidato da Carlos Vela e dal capocannoniere della scorsa stagione, Diego Rossi. Se i bookmaker avessero ragione, la squadra vincerebbe la sua prima Coppa MLS nel suo quarto anno di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *