Peloton sta combattendo una richiesta di richiamo sul suo tapis roulant dopo la morte di un bambino il mese scorso

Peloton sta resistendo alla richiesta della Consumer Product Safety Commission (CPSC) di richiamare il suo tapis roulant Tread Plus, che è stato coinvolto con la morte di un bambino il mese scorso, il Washington Post sta segnalando stasera. Al momento dell’incidente, il CPSC ha rilasciato una dichiarazione che stava indagando.

Secondo quanto riferito, l’agenzia sta pianificando di emettere un avviso per i consumatori sul Tread Plus e potrebbe farlo già sabato, secondo i funzionari che hanno parlato con il Inviare. Un funzionario ha aggiunto che “questo non accade con altri tapis roulant”. Il Post’s fonti dicono al giornale che il CPSC è a conoscenza di “‘dozzine’ di incidenti che coinvolgono i tapis roulant di Peloton, alcuni che coinvolgono animali domestici o palle da ginnastica e molti dei quali hanno provocato lesioni gravi”.

Bloomberg Appunti questo lo scorso febbraio il CPSC ha ricevuto un rapporto che un bambino di tre anni ha subito una “grave lesione cerebrale”. È stato scoperto che aveva segni di battistrada sulla schiena corrispondenti alle lamelle del tapis roulant, lesioni al collo e petecchie sul viso, presumibilmente a causa dell’occlusione del flusso sanguigno “. Peloton ha commentato il rapporto secondo cui il bambino di quell’incidente separato “dovrebbe riprendersi completamente”.

Il CEO di Peloton John Foley annotò la morte in una lettera aperta il 18 marzo, in cui ha ribadito le istruzioni di sicurezza per il tapis roulant Peloton Tread Plus, tra cui “Tenere i bambini e gli animali domestici lontano dalle attrezzature per esercizi Peloton in ogni momento. Prima di iniziare un allenamento, ricontrolla per assicurarti che lo spazio intorno all’attrezzatura per esercizi Peloton sia libero “.

“Sebbene siamo a conoscenza solo di una piccola manciata di incidenti che coinvolgono il Tread + in cui i bambini sono stati feriti”, ha scritto Foley, “ognuno di noi è devastante per tutti noi a Peloton, e il nostro cuore va alle famiglie coinvolte”.

In un commento a The Verge, scrive un portavoce di Peloton

Siamo delusi dal fatto che il CPSC stia caratterizzando male la situazione. Il Peloton Tread + è sicuro per l’uso a casa se utilizzato come indicato e in conformità con le nostre avvertenze e istruzioni di sicurezza. Come promemoria, Tread + non è per bambini sotto i 16 anni e bambini, animali domestici e oggetti devono essere tenuti sempre lontani da Tread +. Peloton è impegnato al 100% per la sicurezza dei nostri membri e saremo sempre aperti a collaborare con il CPSC per implementare misure di sicurezza di grande impatto. Quando il battistrada + non è in uso, i membri devono continuare a seguire le istruzioni di sicurezza conservando la chiave di sicurezza, che impedisce il funzionamento del battistrada +, lontano dal battistrada + e dalla portata dei bambini.

Un portavoce dell’azienda ha detto al Inviare che “non ritiene necessario un richiamo” e inoltre che non ha fornito ulteriori informazioni al CPSC su richiesta della famiglia – e quindi ha chiesto all’agenzia di emettere un mandato di comparizione. Secondo quanto riferito, il CPSC ha emesso una citazione amministrativa che richiedeva a Peloton di fornire alle autorità di regolamentazione le informazioni di contatto della famiglia in modo che potesse indagare sull’incidente.

Il problema è se l’incidente sia stato il risultato di un prodotto mal progettato o di un uso improprio: Peloton afferma che non solo i bambini dovrebbero essere tenuti lontano dal tapis roulant, ma che i proprietari dovrebbero “conservarlo fuori dalla portata dei bambini” quando non è in uso .

Nell’ottobre del 2020 Peloton ha ricordato i pedali Clip-In PR70P, perché “possono rompersi inaspettatamente durante l’uso, causando lesioni da lacerazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *