Come iniziare ad amare la corsa


“Lascio che le persone si appoggino a me come allenatore”, ha detto Becs Gentry, uno degli istruttori di corsa di Peloton. Dal momento che registra le lezioni mentre corre da sola, la signora Gentry usa le sue battaglie interne come motivatori. Se si sente esausta dirà: “So che fa schifo, ragazzi, ma lo faremo insieme. Non deludermi. ” Oppure: “Puoi farlo per tre minuti. Pensa a tutte le cose che richiedono più di tre minuti. “

Per un trainer virtuale meno loquace, puoi usare il Passa all’app 5K, un programma adatto ai principianti che ti consente di scegliere personaggi come Johnny Dead, uno zombi che insegue il cervello, o Runicorn, l’unicorno che corre, per dirti quando correre o camminare.

Gli esperti consiglieranno di dormire con la tua attrezzatura da corsa – collant compressivi e tutto il resto – quindi non c’è niente tra te e l’inizio della tua corsa mattutina. L’idea è che stai mettendo attrito tra te e uscendo dalla porta. E, come ha spiegato Tara Parker-Pope nella nostra 7-Day Well Challenge, rimuovere ostacoli come questo rende più probabile il raggiungimento di un nuovo obiettivo di salute. Ma non c’era modo di dormire con un reggiseno sportivo o di alzarmi dal letto prima delle 7 del mattino per correre.

Il momento della lampadina è arrivato quando la donna che guida il mio gruppo di corsa, Helen McCaffrey Birney, ci ha detto su Zoom che non indossa sempre abiti puliti per correre. Indossa nuovamente i suoi graziosi leggings con tasche e nessuno è più saggio. Poiché l’unica cosa di cui ho bisogno di meno durante la pandemia è il bucato (un secondo vicino ai piatti sporchi), questo è stato il modo perfetto per ridurre l’attrito e le faccende domestiche.

Se stai bene anche a riutilizzare gli indumenti, assicurati di tenere quei vestiti sporchi in un punto della tua stanza, magari su un gancio in modo che il sudore si asciughi in tempo per il prossimo allenamento. Alla fine, dovresti lavarli prima che inizino ad annunciarsi quando entrano in una stanza – la mia esperienza è probabilmente dopo tre indossamenti.

Potresti non pensare a te stesso come veloce, ma probabilmente stai correndo più veloce del necessario. Pensi di muoverti più lentamente che se stessi camminando? Rallenta di più. Ti senti come una tartaruga? Metti la tartaruga al rallentatore.

Sarai in grado di correre più a lungo in questo modo e più lentamente vai più puoi prestare attenzione al tuo corpo. Quel dolore agli stinchi ti sta dicendo qualcosa, ma non necessariamente che devi smettere di correre. Forse hai bisogno di appoggiare il piede in modo diverso o provare un diverso allungamento di recupero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *