Rode Connect ti consente di mixare fino a quattro microfoni USB contemporaneamente

I microfoni USB sono ottimi per i creatori che iniziano con il podcasting, fino a quando non devono microfonare più di una persona in una stanza. Non c’è stato un modo efficiente per registrare simultaneamente più microfoni USB su un computer, quindi ora Rode sta introducendo un’app che inizia a offrire una soluzione.

La nuova app di Rode, Rode Connect, ti consente di registrare audio stereo multitraccia o misto quando colleghi fino a quattro microfoni USB al tuo computer. C’è un grosso problema, però: per ora, puoi farlo solo con un modello di microfono USB: i $ 99 di Rode NT-USB Mini.

Puoi pensare all’app come una versione virtuale del mixer hardware da $ 599 di Rode, il Rodecaster Pro, che ti consente di collegare più microfoni XLR, riprodurre clip audio e registrare localmente. Il Rode Connect lo fa in un’app sul tuo computer con microfoni USB, che possono tornare utili per coloro che non hanno un mixer esterno o microfoni professionali. Ma poiché l’app è bloccata nell’ecosistema del microfono USB di Rode, è difficile trarne il massimo vantaggio. L’NT-USB Mini non è necessariamente il microfono USB con il miglior suono che anche Rode ha da offrire, quindi anche la qualità del suono è piuttosto limitata.

Rode afferma che l’elaborazione del segnale digitale di NT-USB Mini è il motivo per cui è l’unico microfono a funzionare con questo sistema. L’elaborazione alleggerisce il carico sul computer facendo sì che l’equalizzazione interna e le preimpostazioni di compressione funzionino all’interno del microfono invece di passare attraverso il computer.

Secondo Rode, potrebbero esserci più modelli dei suoi microfoni aggiunti all’elenco delle funzionalità di Rode Connect. L’azienda afferma: “Stiamo attivamente cercando di espandere la selezione di microfoni disponibili per l’uso con Rode Connect e, ove possibile, integreremo altri microfoni Rode nella soluzione”.

Come il Rodecaster Pro, lo streaming live sembra essere un caso d’uso ideale per la nuova app. Rode Connect ti consente anche di aggiungere l’audio di sistema al mixer, il che ti consente di mixare qualsiasi suono riprodotto dal tuo computer o da una singola applicazione come FaceTime, Skype, Zoom, YouTube e così via. Se hai una configurazione di streaming in qualcosa come OBS, puoi selezionare il dispositivo audio aggregato che Rode crea come ingresso audio e il mix completo da Connect può essere utilizzato nel tuo streaming, senza dover giocare con i controlli del mixer audio OBS pignoli o aggiungendo altri plugin ad alta intensità di CPU. Avere un programma mixer separato focalizzato sull’audio per impostazioni più granulari può aumentare significativamente il valore di produzione in uno streaming live. Questo apre anche la possibilità di mixare l’audio virtualmente nella tua chiamata Zoom o forse in qualche nuova app audio sociale.

Rode Connect sembra essere un modo efficiente per utilizzare il software per risolvere il problema con la registrazione di un gruppo di microfoni USB con un dispositivo, ma il prodotto sembra più un modo per convincere i consumatori ad acquistare multipli dei nuovi microfoni di Rode per il momento. In qualità di ingegnere audio, normalmente non consiglierei a qualcuno di acquistare quattro microfoni USB per il loro podcast a tavola rotonda. Se ne acquistassi quattro, costerebbe $ 400. E a quel prezzo, potresti anche acquistare un’interfaccia di registrazione multicanale separata e collegare un paio di Shure SM58. Quindi puoi liberare un paio di porte sul tuo computer. Come promemoria, il MacBook Air 2020 ha solo due porte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *