Siri dice che il prossimo evento Apple è il 20 aprile

Siri sembra aver rovesciato i fagioli sul prossimo evento di lancio di Apple. MacRumors è stato il primo a riferire quella chiedendo all’assistente vocale “Quando è il prossimo evento Apple” lo spinge a dire il 20 aprile. Siamo riusciti a ottenere la stessa risposta, anche se solo su un dispositivo associato a un ID Apple statunitense. Apple in genere annuncia i suoi eventi con inviti inviati una settimana prima, il che significa che la notizia dovrebbe diventare ufficiale più tardi oggi.

“L’evento speciale è martedì 20 aprile all’Apple Park di Cupertino, in California. Puoi ottenere tutti i dettagli su Apple.com ”afferma Siri. Toccando il collegamento si accede alla pagina di destinazione standard di Apple Event, dove il lancio non è elencato. Sembra strano che la risposta affermi che l’evento sta accadendo a Cupertino, dal momento che questo sarà quasi sicuramente un altro degli eventi pre-registrati di Apple solo online.

Il messaggio in sé non fornisce alcun suggerimento su ciò che Apple potrebbe avere in programma di annunciare all’evento. Tuttavia, le voci recenti indicano almeno nuovi modelli di iPad Pro. Bloomberg i nuovi iPad Pro recentemente segnalati debutteranno ad aprile. Secondo quanto riferito, l’iPad Pro da 12,9 pollici sarà il primo dispositivo di Apple con uno schermo Mini LED, consentendo di offrire un elevato rapporto di contrasto senza il rischio di burn-in associato ai display OLED. I rapporti indicano che i nuovi iPad Pro potrebbero scarseggiare a causa di problemi di produzione che Apple sta affrontando con i display Mini LED. Altri rumorosi aggiornamenti di iPad Pro includono nuovi processori con una quantità di potenza simile al chip M1 che si trova nei recenti MacBook di Apple, fotocamere migliori e porte USB-C con velocità di trasferimento più elevate.

Ci sono voci secondo cui Apple è vicina al lancio dei suoi AirTag a lungo vociferati. I dispositivi di rilevamento della posizione, che dovrebbero consentire agli utenti di tenere traccia degli elementi utilizzando il software Trova il mio di Apple, avrebbero dovuto essere lanciati l’anno scorso, ma alla fine non sono mai apparsi. Con Apple che ha recentemente aperto la sua rete Trova la mia per tenere traccia degli articoli di società di terze parti, il palcoscenico è ora pronto per il lancio dei propri tracker fisici.

A meno che Siri non stia mentendo, gli inviti dovrebbero arrivare a breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *