Il principe William si apre sulla morte del principe Philp


Il principe William, il duca di Cambridge, ha rilasciato lunedì una dichiarazione in onore della vita e dell’eredità del principe Filippo, morto la scorsa settimana, e ricordandolo come un funzionario pubblico e come nonno.

“Il secolo di vita di mio nonno è stato definito dal servizio: al suo paese e al Commonwealth, a sua moglie e alla regina e alla nostra famiglia”, ha detto William in una dichiarazione pubblicata sugli account dei social media di Kensington Palace.

“Mi sento fortunato ad aver avuto non solo il suo esempio a guidarmi, ma la sua presenza duratura anche nella mia vita adulta, sia nei momenti belli che nei giorni più difficili”, ha detto William.

L’immagine che William ha condiviso mostrava suo nonno che cavalcava in una carrozza con il figlio maggiore di William, il principe George, che è il terzo in fila al trono.

Il principe Filippo, il duca di Edimburgo, è morto venerdì all’età di 99 anni. Il suo funerale si terrà sabato nella cappella di San Giorgio nel Castello di Windsor.

Il fratello di William, il principe Harry, tornerà dagli Stati Uniti per il servizio, ma la moglie incinta, Meghan, la duchessa del Sussex, è stata avvisata dai medici di non volare.

Nella dichiarazione, il principe William ha detto di essere grato che sua moglie, Catherine, la duchessa di Cambridge, abbia avuto così tanti anni per conoscere suo nonno.

“Non darò mai per scontato i ricordi speciali che i miei figli avranno sempre del loro bisnonno che veniva a prenderli nella sua carrozza e vedeva di persona il suo contagioso senso dell’avventura così come il suo malizioso senso dell’umorismo”, ha aggiunto William.

“Mio nonno era un uomo straordinario e faceva parte di una generazione straordinaria”, ha detto. “Catherine e io continueremo a fare quello che avrebbe voluto e sosterremo The Queen negli anni a venire. Mi mancherà mio nonno, ma so che vorrebbe che andassimo avanti con il lavoro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *