Tracciamento di varianti, nuovi punti caldi e altre notizie sul coronavirus

I ricercatori ne rintracciano di nuovi varianti in Africa, i casi aumentano in India e l’implementazione del vaccino negli Stati Uniti progredisce anche con ostacoli. Ecco cosa dovresti sapere:

Vuoi ricevere questa carrellata settimanale e altre notizie sul coronavirus? Iscriviti Qui!

Titoli

Gli scienziati in Africa si affrettano a trovare nuove varianti nelle aree in cui i test sono in ritardo

Questa settimana, una coalizione di scienziati e laboratori in tutta l’Africa ha pubblicato un preprint su una nuova variante rilevata per la prima volta nei viaggiatori che entrano in Angola. La ricerca fa parte di un nuovo sforzo per identificare e sequenziare i campioni nella regione e, si spera, rafforzare la comprensione degli scienziati su come il virus si sta muovendo attraverso il continente. Questo può essere difficile nelle aree in cui il test è in ritardo, ma è un imperativo internazionale. Gli sforzi di distribuzione dei vaccini in Africa sono lenti poiché le nazioni ricche hanno accumulato i primi colpi, il che significa che il virus potrebbe continuare a diffondersi e mutare per molto tempo.

Nel frattempo, in Europa e negli Stati Uniti, si pensa che molte altre varianti contagiose, in particolare B.1.1.7, che è stato visto per la prima volta in Gran Bretagna, siano dietro un quota crescente di nuovi casi. Questa settimana, il CDC ha affermato che questa variante è ora fonte dominante di nuove infezioni negli Stati Uniti.

L’India fatica a mantenere le vaccinazioni mentre i casi aumentano alle stelle

L’India sta rapidamente emergendo come a nuovo hotspot globale. Le nuove infezioni hanno superato i record precedenti più volte questa settimana e il bilancio delle vittime sta salendo più in alto rispetto a novembre. Ad oggi, 90 milioni di colpi sono state somministrate nel paese, la maggior parte delle quali è la prima di due dosi, il che significa che solo una piccola parte degli 1,3 miliardi di persone del paese è anche parzialmente protetta.

Inoltre, secondo quanto riferito, i vaccini in India sono ora in una scarsità critica. Il sindaco di Mumbai ha detto venerdì che senza ulteriori rifornimenti la città lo farà a corto di colpi sabato. Il Serum Institute of India, che è già il più grande produttore di vaccini al mondo ha interrotto le esportazioni all’inizio di questo mese, citando la necessità di combattere le crescenti infezioni a casa. L’amministratore delegato della casa farmaceutica ha affermato che le esportazioni potrebbero riprendere entro giugno, ma ciò potrebbe ancora avere un impatto significativo fornitura globale.

Il lancio di vaccini continua a muoversi rapidamente negli Stati Uniti, ma non senza ostacoli

Le vaccinazioni continuano a ritmo sostenuto negli Stati Uniti. All’inizio di questa settimana, il presidente Biden lo ha annunciato Erano stati somministrati 150 milioni di colpi, mettendo il paese sull’obiettivo per raggiungere il suo obiettivo di 200 milioni di dosi entro il suo centesimo giorno in carica. Biden ha anche spostato il termine per rendere tutti gli adulti idonei alla vaccinazione al 19 aprile, sebbene molti stati lo abbiano già fatto. In giro 20 percento del paese è ora completamente vaccinato. Tuttavia, alcuni funzionari prevedono che la prossima settimana potrebbe complicare i piani di vaccinazione di massa, poiché si prevede che le consegne di Johnson & Johnson diminuiranno di oltre l’80% la scia delle lotte manifatturiere.

Ci sono stati anche altri intoppi nell’introduzione del vaccino nel paese. Giovedì due siti di vaccinazione di massa temporaneamente chiuso dopo che diverse persone hanno avuto reazioni avverse. Gli esperti medici dicono che non c’è motivo di credere che ci sia qualcosa di sbagliato nei vaccini. Altrove, numero crescente di appuntamenti non reclamati in stati come il Mississippi mostrano che ci sono ancora molte persone che esitano a farsi vaccinare.

Distrazione quotidiana

I servizi in abbonamento stanno prendendo il sopravvento su tutte le forme di intrattenimento. Per i giocatori disabili, questo ha creato una nuova opportunità per provare gli ultimi titoli per l’accessibilità prima di impegnarsi con loro.

Qualcosa da leggere

Quando l’asteroide Chicxulub si è schiantato sulla terra, ha segnato la fine dei dinosauri e l’alba di una nuova era in cui i mammiferi avrebbero vagato per il pianeta. Se fossi stato vivo allora, saresti sopravvissuto? Con il giusto mix di fortuna e lungimiranza, forse!

Controllo sanitario

Le piogge di aprile sono ufficialmente su di noi. Ecco alcuni dei nostri indumenti da pioggia preferiti per rimanere asciutti.

Una domanda

Qual è l’impatto della pandemia sulle città?

Gli urbanisti hanno annunciato la pandemia come una potenziale opportunità per ricostruire le città in meglio, dando la priorità all’esperienza di pedoni e motociclisti rispetto alle auto e trovando modi per far respirare meglio gli edifici. Altri ricercatori hanno notato che i modi in cui la criminalità urbana è diminuita nel 2020 forniscono informazioni importanti che potrebbero aiutare le città ad aumentare la sicurezza e farlo in modo più equo, anche dopo la pandemia. Tuttavia, non c’è dubbio che la pandemia abbia avuto un impatto sulla vita urbana. Un esempio: il trasporto di massa, la linfa vitale di città come New York, è in serio pericolo.


Altro da WIRED su Covid-19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *