Ultimi aggiornamenti di incidente d’auto di Tiger Woods: il golfista stava superando il limite di 40 MPH


Secondo lo sceriffo della contea di Los Angeles Alex Villanueva, Tiger Woods stava guidando a circa 40 miglia all’ora oltre il limite di velocità quando si è schiantato su un veicolo utilitario sportivo a febbraio. Woods stava viaggiando tra 84 e 87 miglia all’ora in una zona di 45 mph, ha detto Villanueva in una conferenza stampa mercoledì. La sua macchina stava viaggiando a una velocità stimata di 75 mph quando ha colpito un albero.

“Il principale fattore causale della collisione era guidare a una velocità pericolosa per le condizioni stradali e non essere in grado di affrontare la curva”, ha detto Villanueva.

Woods non è stato citato per aver guidato troppo veloce e non verranno presentate accuse penali, ha detto Villanueva. Ha aggiunto che non c’erano segni di menomazione o intossicazione e che Woods indossava la cintura di sicurezza.

Il capitano della stazione dello sceriffo di Lomita, James Powers, ha affermato che i dati sono stati ottenuti dal registratore dei dati degli eventi del veicolo, noto colloquialmente come scatola nera. I dati hanno mostrato che Woods aveva premuto l’acceleratore durante l’incidente e che la pressione applicata al pedale era del 99 percento. Powers ha detto che credeva che Woods avesse inavvertitamente colpito l’acceleratore mentre cercava di frenare.

Woods non ricorda la collisione e non c’erano testimoni dell’incidente.

Woods non è stato citato, ha detto Villanueva, perché secondo la legge della California che in genere richiede un testimone indipendente o un funzionario delle forze dell’ordine per testimoniare l’eccessiva velocità. Ha detto che Woods non ha ricevuto alcun trattamento speciale e nessuno sarebbe stato citato per eccesso di velocità in una collisione con un veicolo solitario senza testimoni.

Woods ha dovuto essere estratto dal suo SUV dopo l’incidente della mattina del 23 febbraio e portato in ospedale, dove ha subito diversi interventi chirurgici alla gamba destra. I medici non coinvolti nelle cure di Woods hanno previsto un recupero estremamente difficile dalle sue ferite.

Woods si è schiantato con la sua auto su un tratto ventoso e difficile di Hawthorne Boulevard, noto per gli incidenti automobilistici vicino a Rancho Palos Verdes, una città costiera nella contea di Los Angeles. Secondo i dati raccolti dal dipartimento dello sceriffo, ci sono stati 13 incidenti, quattro con feriti, dal 3 gennaio 2020 al 23 febbraio di quest’anno all’interno di un tratto di 1,35 miglia di Hawthorne Boulevard che include il sito in cui si è schiantato Woods.

Quel tratto di strada è noto anche per eccesso di velocità. Il vice Carlos Gonzalez, il primo soccorritore di emergenza ad arrivare sulla scena, ha detto in una conferenza stampa a febbraio che a volte aveva visto veicoli che percorrevano più di 80 miglia all’ora su Hawthorne Boulevard.

Il veicolo di Woods ha colpito la fascia mediana, ha viaggiato per centinaia di piedi e ha rotolato diverse volte prima di fermarsi in un cespuglio sul lato opposto della strada. Lungo la strada ha colpito un albero, che ha mandato il SUV “in volo” dove ha fatto “una specie di piroetta”, secondo Powers.

Woods è stato rapidamente portato all’Harbour-UCLA Medical Center, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza, e poi è stato trasferito al Cedars-Sinai Medical Center per le procedure di follow-up. Ha trascorso diversi giorni in ospedale a ricevere cure, anche se c’è ancora un po ‘di confusione sull’esatta natura delle sue ferite.

Il dottor Anish Mahajan, amministratore delegato ad interim di Harbour-UCLA, ha detto in una dichiarazione la notte dopo l’incidente in cui entrambe le ossa nella parte inferiore della gamba destra di Woods, la tibia e il perone, erano state rotte in più punti ed erano “fratture aperte”, il che significa che le ossa avevano perforato la sua pelle.

La dichiarazione non descriveva alcuna ferita alla gamba sinistra di Woods, anche se Daryl L. Osby, il capo dei vigili del fuoco della contea di Los Angeles, aveva detto in precedenza che Woods aveva “ferite gravi” a entrambe le gambe.

Woods ha subito un intervento chirurgico alla schiena, il suo quinto, nel dicembre 2020, solo l’ultimo infortunio che ha rallentato la sua carriera nel golf. Ha vinto un solo importante campionato di golf dal 2008.

L’incidente di febbraio non è la prima volta che la vita e la carriera di Woods sono state deragliate da un incidente automobilistico. Nel 2009 ha fatto schiantare il suo SUV contro un idrante antincendio fuori dalla sua casa in Florida nel cuore della notte. Ha perso i sensi ed è stato portato in ospedale in ambulanza, dove è stato curato per lievi lesioni facciali.

Ma l’incidente viene ricordato soprattutto per quello che è successo dopo e per le ricadute sulla sua carriera. Ci sono state numerose segnalazioni di infedeltà di Woods e le scuse in cui ha ammesso di aver tradito sua moglie. Ha perso numerosi sponsor e si è allontanato dal golf per mesi. Woods ed Elin Nordegren alla fine divorziarono.

Woods è stato anche arrestato nel 2017 in Florida, dopo che la polizia lo ha trovato addormentato nella sua auto sul ciglio di una strada alle 3 del mattino con il motore acceso. Woods ha incolpato l’incidente sull’interazione di diversi farmaci da prescrizione, incluso il Vicodin, e non aveva alcol nel suo sistema. Alla fine è entrato in un programma di diversione per i trasgressori DUI per la prima volta e si è dichiarato colpevole di guida spericolata.

Il capitano Powers ha detto che non c’era odore di alcol, contenitori aperti o narcotici nel veicolo o su Woods dopo l’incidente di febbraio. Woods ha detto agli investigatori delle forze dell’ordine che non aveva bevuto e non aveva preso alcuna pillola da prescrizione. Gli investigatori non hanno ottenuto o testato il sangue di Woods.

Woods, che vive in Florida, era nel sud della California per ospitare il Genesis Invitational al Riviera Country Club nella sezione Pacific Palisades di Los Angeles il fine settimana prima dell’incidente. Genesis Motor è una divisione di veicoli di lusso di Hyundai. Woods guidava un SUV Genesis GV80 del 2021, che gli era stato fornito durante il torneo; è noto per guidare sempre se stesso in un’auto di cortesia ai tornei.

Lo sceriffo Villanueva ha detto in una conferenza stampa la scorsa settimana che la causa dell’incidente era stata determinata, ma citando le leggi sulla privacy della California, ha affermato che non poteva essere rilasciato senza il consenso di Woods. Woods alla fine ha rinunciato al suo diritto alla privacy e ha autorizzato il rilascio del rapporto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *