Recensione MSI Prestige 14 Evo: veloce ma imperfetta

La linea di laptop Prestige 14 di MSI è tradizionalmente commercializzata per i creatori di contenuti. Ma il Prestige 14 Evo è un po ‘più oscuro. Ha un prezzo inferiore al Prestige 14, a partire da $ 1.099, e non ha la GPU discreta o lo schermo ad alta risoluzione che lo renderebbe una macchina per la creazione di contenuti avvincente. Nonostante il nome, il Prestige 14 Evo è un laptop per la produttività quotidiana.

Sfortunatamente, questo lo rende una vendita più difficile. Lo spazio per laptop consumer da 14 pollici a questo prezzo è assolutamente pieno; ci sono più macchine a prezzi comparabili che fanno quasi tutto molto, molto bene. Un laptop con anche uno svantaggio significativo avrà problemi a salire in cima alla classifica. Sfortunatamente, il Prestige 14 Evo ne ha un certo numero.

Ciò non significa che non ci sia nulla di eccezionale nel dispositivo. Il Prestige è uno dei pochi laptop da 14 pollici che puoi acquistare che include il Core i7-1185G7, il chip più potente di Intel per ultraportatili. Questa recensione è il mio primo sguardo al processore di punta (al di fuori di un progetto di riferimento che ho avuto per alcuni giorni l’anno scorso) – la maggior parte dei migliori laptop che ho recensito di recente include il Core i7-1165G7, che è un passo indietro .

Ciò rende indubbiamente il Prestige 14 Evo uno dei più potenti laptop Intel da 14 pollici che puoi acquistare alla sua fascia di prezzo. Ma l’1185G7 offre prestazioni significativamente migliori rispetto ad altri sistemi Intel o ai MacBook M1 di Apple, per superare le carenze nello chassis? Per la maggior parte degli utenti, la risposta sarà no.

Leggi di più: Recensione MSI Summit B15 e Recensione MSI Prestige 14

L'MSI Prestige 14 Evo dalla parte anteriore, aperto.  Lo schermo visualizza la homepage di The Verge.  Una tazza è alla sua destra e una palla e un barattolo di vetro mezzo pieno d'acqua sono alla sua sinistra.  Sullo sfondo ci sono piante.

Eccolo di fronte.

Se hai visto o utilizzato il Prestige 14 dell’anno scorso, il telaio non è molto diverso. L’Evo ha la stessa struttura leggera con una cerniera pieghevole, un sensore di impronte digitali nell’angolo in alto a sinistra del touchpad e una tastiera decente che è plastica ma nel complesso confortevole. Il mio modello è “grigio carbonio”, ma la finitura è disponibile anche in “rosa rosa” e “bianco puro”.

Un aggiornamento che probabilmente noterai è che c’è un nuovo logo. Il classico drago di MSI è stato limitato ai suoi modelli di gioco; la Prestige ora ha le stesse semplici vecchie lettere MSI della serie Summit business-chic. Anche le porte sono state riorganizzate. L’Evo include due porte USB-C a sinistra e una USB-A, una microSD e un jack per cuffie a destra; la Prestige dello scorso anno aveva la microSD a sinistra e un’ulteriore USB-A a destra. Mi dispiace perdere l’USB-A aggiuntivo (e quello che c’è solo USB 2.0, che è un vecchio standard a questo punto), ma è una buona selezione di porte in entrambi i casi.

L'angolo posteriore destro dell'MSI Prestige 14.

Il telaio ha un tocco di blu attorno ai bordi.

La tastiera MSI Prestige 14 Evo vista dall'alto.

Non visibile qui, ma la tastiera è retroilluminata.

Tuttavia, ho diversi problemi con il telaio. Innanzitutto, è un magnete per le impronte digitali e il coperchio era coperto di macchie visibili dopo pochi giorni di utilizzo. Ha anche una sensazione un po ‘plasticosa, con un po’ di flessibilità sia nello schermo che nel mazzo. In secondo luogo, non solo il display 1920 x 1080 ha un rapporto di 16: 9 angusto, ma è anche debole, raggiungendo un massimo di 248 nit nei miei test. Ciò significa che non sarà un’ottima scelta per l’uso all’aperto o in altri ambienti luminosi.

Terzo, il touchpad presentava alcuni problemi di rigetto del palmo: la mia mano destra poggiava naturalmente sulla metà destra del touchpad mentre stavo digitando e il cursore saltava costantemente sullo schermo. (MSI dice di non aver sentito prima questa lamentela sul touchpad dell’Evo.) Infine, l’audio non è eccezionale: è metallico, i bassi sono quasi inesistenti e non c’è abbastanza volume per riempire una stanza. Puoi dare un’occhiata alla mia recensione del Prestige 14 dello scorso anno per una discussione più approfondita di tutte queste caratteristiche.

Il logo MSI sulla cornice inferiore dell'MSI Prestige 14 Evo.

MSI ha presentato il suo nuovo logo lo scorso anno.

Il sensore di impronte digitali dell'MSI Prestige 14 Evo.

Questa non è la mia posizione preferita per un sensore di impronte digitali, come giusto.

Gli aggiornamenti più grandi sono all’interno: l’Evo è alimentato dagli ultimi processori Intel di 11a generazione. Il Prestige 14 di base include un Core i5-1135G7, 16 GB di RAM e 512 GB di spazio di archiviazione. (La RAM è saldata e non ci sono slot di archiviazione aggiuntivi, ma puoi sostituire l’SSD.) Il modello da $ 1,149 che sto usando aumenta fino a un Core i7-1185G7. Entrambi i processori sono dotati di grafica integrata Intel Iris Xe.

Mettendo da parte il telaio, $ 1,149 sono un affare giusto per quel sistema. Per il confronto dei prezzi, lo Zenbook 14 di Asus con 512 GB di spazio di archiviazione, un Core i7-1165G7 e 8 GB di RAM è $ 899,99. L’M1 MacBook Air costa $ 1,449 per le stesse specifiche. Se vuoi qualcosa con una GPU, il normale Prestige 14 con una GTX 1650 Max-Q e 1 TB di spazio di archiviazione è di $ 1.549.

Il Prestige 14 Evo è certificato tramite la piattaforma Evo di Intel, il che significa che Intel ha verificato che soddisfa una serie di benchmark delle prestazioni (tra cui la durata della batteria “tutto il giorno” e il tempo di avvio di un secondo) e include servizi moderni come Thunderbolt 4 e Wi- Fi 6 (Gig +).

La tastiera MSI Prestige 14 Evo dal lato sinistro vista dall'alto.

Alcuni modelli vengono forniti in bundle con una custodia.

Il 1185G7 ha fatto un ottimo lavoro con il mio carico di lavoro standard di app, dozzine di schede Chrome, chiamate Zoom, fotoritocco leggero e simili. Non ho mai dovuto pensarci due volte prima di caricare più attività – non solo i fan non andavano fuori di testa durante la mia normale giornata lavorativa, ma non li ho nemmeno mai sentiti girare. (Di tanto in tanto ho sentito del coil whine, il che è stato fastidioso.) Anche la tastiera e la parte inferiore del telaio sono rimaste fredde. L’esperienza è stata paragonabile a quella dell’utilizzo di un M1 Macbook Air o di qualsiasi altro ultraportatile top come driver quotidiano.

Per confrontare più direttamente l’1185G7 con altri chip (principalmente M1 di Apple), ho eseguito una serie di benchmark sintetici. I risultati sono stati un miscuglio – puoi vederli nella tabella qui sotto:

Benchmark MSI Prestige 14 Evo

Prova delle prestazioni Punto
Prova delle prestazioni Punto
Cinebench R23 Multi 5538
Cinebench R23 singolo 1475
Cinebench R23 Multi è andato in loop per 30 minuti 5511
Geekbench 5.3 CPU Multi 5769
CPU Geekbench 5.3 singola 1547
Geekbench 5.3 OpenCL / Compute 19037

Nei nostri test, il MacBook Air ha battuto il Prestige 14 Evo su tutti i benchmark qui ad eccezione di Geekbench 5.3 OpenCL / Compute e il ciclo Cinebench di 30 minuti (il che ha senso, dal momento che il MacBook Air non ha una ventola). È particolarmente degno di nota il fatto che l’1185G7 perde contro l’M1 su entrambi i benchmark single-core; le prestazioni single-core sono in genere il punto di forza di Intel, ma non qui.

Le porte sul lato destro dell'MSI Prestige 14 Evo.

Un USB 2.0 di tipo A, un lettore di schede microSD e un jack audio combinato a destra.

Le porte sul lato sinistro dell'MSI Prestige 14 Evo.

Due porte Thunderbolt 4 a sinistra.

L'MSI Prestige 14 Evo ha un aspetto piatto, visto da destra.

La cerniera ribaltabile solleva leggermente il ponte dal tavolo.

Ho anche sottoposto il Prestige 14 Evo a due impegnativi compiti del mondo reale: il Shadow of the Tomb Raider benchmark e un’esportazione di video 4K di cinque minuti e 33 secondi in Premiere Pro. I risultati dell’Evo qui erano abbastanza paragonabili a quelli del MacBook Air. L’Evo ha funzionato Tomb Raider (impostazioni più basse, risoluzione nativa) a 38 fps, che è identico a quello che l’Air ha ottenuto nei nostri test. L’Asus Zenbook 14 con un Core i7-1165G7 ha registrato 29 fps con lo stesso titolo.

La Prestige ha completato l’esportazione in otto minuti e nove secondi. Questo è il tempo più veloce che abbia mai visto da una macchina Iris Xe prodotta in serie; lo Zenbook ha impiegato 11 minuti e 28 secondi. Detto questo, è letteralmente solo pochi secondi più veloce del MacBook Air, che ha registrato un clock di otto minuti e 15 secondi.

Nel complesso, l’1185G7 è un chiaro miglioramento rispetto ai chip Tiger Lake con clock inferiore (ma l’1165G7 è abbastanza buono che probabilmente non noterai la differenza al di fuori delle attività impegnative). La sua grafica integrata sembra essere collo e collo con quelle della M1. (Anche la sincronizzazione rapida di Intel è probabilmente un fattore in quel tempo di esportazione veloce.) Ma i benchmark sintetici, che sono più di un’approssimazione approssimativa della capacità della CPU, indicano che il Prestige potrebbe rimanere indietro su altre attività, a seconda del carico di lavoro.

Ho visto un po ‘di esaurimento della batteria durante l’esportazione, nonostante il laptop sia collegato. Si scopre che il Prestige è dotato di protezione da sovraccarico che gli impedisce di caricarsi se è collegato al di sopra di una certa percentuale. Puoi passare da un profilo di capacità della batteria a un altro nel Center for Business and Productivity di MSI.

Il laptop sembrava faticare a raffreddare il chip, così come il Prestige 14 dello scorso anno (sebbene quel modello avesse anche una GPU discreta di cui preoccuparsi). Durante tutti i miei test, la CPU era costantemente a metà degli anni ’90 (Celsius) – e questo era con le ventole che esplodevano in modo udibile.

La durata della batteria va bene, ma non la migliore. Ho fatto una media di sei ore e 12 minuti di lavoro continuo continuo, con lo schermo di circa 200 nit di luminosità. Non è un disastro, ma è solo un po ‘più avanti del precedente Prestige 14, che aveva una grafica discreta e una batteria più piccola. (Ho ottenuto circa sei ore, con lo stesso carico di lavoro, da quella macchina.) Ed è significativamente peggio del MacBook Air, che ha dato al mio collega Dieter Bohn fino a 10 ore per una ricarica. Ho persino ottenuto più di un’ora in più dallo Zenbook 14. Rispetto ad entrambi i sistemi, è un diavolo di molta durata della batteria per rinunciare a un guadagno da inesistente a piccolo nelle prestazioni del mondo reale.

Il Prestige 14 Evo aperto, visto da sinistra.

Il Prestige 14 Evo pesa 2,84 libbre ed è spesso 0,63 pollici.

Infine, il Prestige viene precaricato con un po ‘di spazzatura, incluso Norton, che mi ha inviato fastidiosi pop-up fino a quando non l’ho disinstallato. Questa non è la fine del mondo, ma è ancora un po ‘irritante vedere un laptop che costa oltre $ 1.000. Ho anche trovato il Center for Business and Productivity di MSI un po ‘complicato da usare: i miei clic erano un po’ lenti da registrare e il software a volte si bloccava o si bloccava. (Ha funzionalità utili, tuttavia, incluso Application Optimizer che consente di distribuire manualmente la potenza della CPU tra i programmi.)

Il Prestige 14 Evo è un dispositivo portatile e funzionale con un dannato processore all’interno. È sempre impressionante vedere così tanta potenza in uno chassis così sottile. Detto questo, l’Evo non sembra abbastanza pronto per accogliere il chip o le attività impegnative che potresti voler svolgere se stai cercando un 1185G7. È in grado di giocare ed è in grado di esportare, ma posso dire che i fan stanno lottando per tenere il passo.

Per questo motivo, ho problemi a vedere un case per Prestige 14 Evo rispetto ai concorrenti. Il laptop è a posto, funzionale e impressionante all’interno, ma dallo schermo scuro e dalla porta obsoleta all’audio sottile e al coil whine, ci sono troppi compromessi per i quali un chip pesante deve compensare. Per la maggior parte degli acquirenti di laptop che non hanno bisogno di uno schermo leggermente migliore o di una grafica discreta, i sistemi 1165G7 più convenienti come lo Zenbook 14 sono privi di questi inconvenienti ma con una migliore durata della batteria e vicini agli stessi vantaggi in termini di prestazioni e portabilità. Se sei disposto a pagare un po ‘di più, il MacBook Air funziona altrettanto bene se non meglio nella maggior parte delle attività ed è un significativo passo avanti in quasi tutte le altre aree. Il Prestige 14 Evo si trova in uno strano posto nel mezzo e non si adatta perfettamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *