Fuga di dati di Facebook: mezzo miliardo di informazioni degli utenti pubblicate sul sito di hacking, affermano gli esperti informatici



Ci sono record per oltre 32 milioni di account negli Stati Uniti, 11 milioni nel Regno Unito e 6 milioni in India, secondo Alon Gal, il CTO della società di cyber intelligence Hudson Rock.

I dettagli in alcuni casi includono nome completo, posizione, compleanno, indirizzi e-mail, numero di telefono e stato della relazione, ha detto.

Hudson Rock ha mostrato a CNN Business i numeri di telefono di due dei nostri dipendenti senior che sono inclusi nel database.

La fuga di notizie è stata segnalata per la prima volta dal sito di notizie Insider.
“Questi sono vecchi dati che erano precedentemente riportato nel 2019. Abbiamo trovato e risolto questo problema nell’agosto 2019 “, ha detto sabato alla CNN il portavoce di Facebook Andy Stone.

Facebook non ha detto se ha informato gli utenti interessati in quel momento.

Stone ha aggiunto: “Nel 2019, abbiamo rimosso la capacità delle persone di trovare direttamente gli altri utilizzando il loro numero di telefono sia su Facebook che su Instagram, una funzione che poteva essere sfruttata utilizzando un codice software sofisticato, per imitare Facebook e fornire un numero di telefono per trovare gli utenti a cui apparteneva per.”

Sebbene questi dati risalgano al 2019, potrebbero comunque essere utili per hacker e criminali informatici come quelli che si impegnano identificare il furto.

Alon Gal di Hudson Rock ha sottolineato su Twitter che il modo in cui i dati sono stati ordinati e pubblicati sul sito di hacking questa settimana lo rende molto più accessibile per i criminali da sfruttare.

Rachel Tobac, un hacker etico e CEO di Sicurezza sociale, ha dichiarato alla CNN: “Questi sono i dati che i criminali informatici passano il tempo alla ricerca per eseguire attacchi di ingegneria sociale (un tipo di pirateria informatica), ma ora sono tutti in un unico posto e facilmente accessibili in questa fuga, il che rende l’ingegneria sociale più veloce e più facile. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *