Echo Show 10 di Amazon ora ha Zoom

Amazon sta portando la compatibilità Zoom su più dispositivi. La società ha annunciato oggi che sta rendendo i dispositivi Echo Show 10 negli Stati Uniti compatibili con il popolare software di videochiamata. Gli utenti che hanno i loro calendari collegati ad Alexa avranno le loro riunioni avviate automaticamente, mentre le persone che non l’hanno fatto possono dire “Alexa, partecipa alla mia riunione” o “Alexa, partecipa alla mia riunione Zoom” per partecipare a una riunione. Questo è il secondo Echo Show ad avere accesso allo Zoom; l’Echo Show 8 ha iniziato a supportare la piattaforma di videoconferenza negli Stati Uniti a dicembre.

La fotocamera di Echo Show 10 tiene traccia degli utenti mentre si muovono in una stanza, il che significa che i chiamanti possono vedere lo schermo indipendentemente da dove si siedono o stanno in piedi. Presumibilmente, questa funzionalità funzionerà con Zoom, mettendolo alla pari con altri dispositivi della concorrenza come il portale Facebook e Google Nest. Google estrae le riunioni Zoom dai calendari degli utenti mentre Facebook consente alla fotocamera del portale di monitorare gli utenti nella stanza in modo che siano sempre inquadrati, proprio come fa con Facebook Messenger e le chiamate WhatsApp.

Sebbene le persone possano iniziare a recarsi in ufficio più frequentemente, Zoom e altri software di videoconferenza rimarranno probabilmente uno standard per molte riunioni sul posto di lavoro, soprattutto perché i lavoratori passano a lavorare da casa più frequentemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *