Uber pagherà una donna cieca 1,1 milioni di dollari dopo che i conducenti l’hanno bloccata 14 volte

Uber è stata citata in giudizio nel 2014 per aver discriminato i ciechi e i loro cani guida, e due anni dopo ha accettato di cambiarlo come parte di un accordo da 2,6 milioni di dollari. Ma a quanto pare, non è successo del tutto.

Uber ora pagherà un ulteriore $ 1,1 milioni a una donna cieca che afferma di aver perso il lavoro, ha perso la sua festa di compleanno, ha perso i servizi della chiesa della vigilia di Natale ed è stata lasciata al buio, sotto la pioggia e altre umiliazioni simili perché i conducenti di Uber hanno rifiutato per portare lei e il suo cane in 14 diverse occasioni, alcune delle quali sono successe dopo Uber ha finalizzato il suo regolamento del 2016.

“Uber ha permesso ai conducenti che discriminavano i motociclisti disabili di continuare a guidare senza disciplina”, ha concluso questa settimana un arbitro (via Il San Francisco Chronicle).

Vale anche la pena considerare questa linea dal rapporto dell’arbitro: “Quando Uber ha condotto un’indagine, i suoi investigatori sono stati addestrati, in alcuni casi, ad allenare i conducenti per trovare ragioni non discriminatorie per il rifiuto di guidare, a volte anche per ‘sostenere sulla piattaforma nonostante le denunce di discriminazione “.

Lisa Irving, la donna, non è improvvisamente una milionaria, a proposito. L’arbitro le ha assegnato $ 324.000 di danni, mentre il resto ($ 805.313) è andato a spese legali, comprese le spese legali. Ha parlato con il Cronaca del suo cane e dei suoi ricordi, compreso quello in cui era un autista fatto prenderla in braccio, poi si è arrabbiato vocalmente per avere un cane in macchina e ha minacciato di lasciarlo sul ciglio della strada. Dice di essere stata rifiutata almeno 60 volte.

Uber ora lo ha un modulo di supporto dedicato per problemi con animali di servizio. “È stato negato un animale di servizio?” è la prima domanda. Ecco la politica sugli animali di servizio di Uber.

Puoi leggere la decisione completa dell’arbitro di seguito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *