Il baseball tira l’All-Star Game dalla Georgia in risposta alla legge sul voto


In un deciso rimprovero alla nuova legge elettorale della Georgia, la Major League Baseball ha dichiarato venerdì di aver abbandonato il suo piano per giocare all’All-Star Game di questa estate ad Atlanta.

La decisione del commissario del baseball, Rob Manfred, è arrivata dopo giorni di pressioni da parte di gruppi per i diritti civili e della Major League Baseball Players Association.

In una dichiarazione, Manfred ha detto di aver concluso che spostare la partita, che doveva essere giocata a luglio al Truist Park, era “il modo migliore per dimostrare i nostri valori come sport”.

Baseball ha detto che stava finalizzando i dettagli su dove si terrà invece l’All-Star Game di quest’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *